MotoGP Test Valencia Andrea Iannone e Alex Rins a terra

MotoGP Test Valencia Andrea Iannone e Alex Rins a terra

Inizia col botto la seconda giornata di Test della MotoGP a Valencia: alla stessa curva finiscono a terra Andrea Iannone e Alex Rins con le Suzuki.

Commenta per primo!

Inizia col botto, nel senso letterale del termine, la seconda giornata di Test della MotoGP al Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo. Prima Alex Rins e, successivamente, il suo nuovo compagno di squadra Andrea Iannone hanno demolito le rispettive Suzuki GSX-RR in pieno ingresso della curva 12 con la caduta del pilota vastese che ha comportato l’esposizione della bandiera rossa poco dopo lo scoccare delle 11:00.

Al suo debutto da pilota titolare Suzuki MotoGP, Alex Rins si è ritrovato a terra ed al centro medico per una rovinosa caduta. Il pilota spagnolo è cosciente, ma è stato trasportato al Medical Center in via del tutto precauzionale per tutti gli accertamenti del caso.

Con una dinamica similare pochi minuti più tardi lo stesso Iannone è finito a terra alla curva 12: nessuna conseguenza per lui, non si può dire altrettanto della propria Suzuki GSX-RR…

Alex Rins con la Suzuki GSX-RR MotoGP
Alex Rins con la Suzuki GSX-RR MotoGP

Per quanto concerne i tempi, Marc Marquez in 1’30″629 ha già stampato il miglior tempo provvisorio di questa due-giorni di test a precedere di 988 millesimi Maverick Vinales, a seguire Cal Crutchlow, Andrea Dovizioso, Aleix Espargaro e Jorge Lorenzo. Non è ancora sceso in pista invece Valentino Rossi.

Servizio Fotografico: Marco Serena

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy