MotoGP Test Valencia Alle 13:00 comanda Marquez con caduta

MotoGP Test Valencia Alle 13:00 comanda Marquez con caduta

Nonostante una caduta Marc Marquez comanda il Day 2 di Test MotoGP a Valencia davanti a Dani Pedrosa con Jorge Lorenzo 3° con la Ducati GP17.

Mattinata intensa per quanto riguarda questa seconda giornata di test MotoGP a Valencia, in particolare per l’esposizione della bandiera rossa in seguito alle cadute di entrambi i piloti Suzuki, fatto che blocca le prove per circa un’ora. Al momento Marc Marquez è autore del miglior tempo davanti a Valentino Rossi Dani Pedrosa, mentre a seguire ci sono le Ducati di Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso.

Come successo nel corso della prima giornata, ancora una volta è il maiorchino il primo ad iniziare i test scendendo in pista con la sua D16 in configurazione 2016, seguito poco dopo da Marquez, che inizia la sua giornata con la RCV 2016 (migliorando dopo solo tre giri il miglior tempo stampato ieri da Vinales), prima di passare alla versione 2017. Si chiude in anticipo la mattinata del rookie Alex Rins: lo spagnolo, protagonista di una violenta caduta alla curva Herreros, viene portato in ambulanza al Centro Medico e poi trasferito in ospedale per controlli dato il forte dolore ad una spalla. Poco dopo assistiamo alla caduta di Andrea Iannone proprio nello stesso punto di Rins, fatto che provoca l’esposizione della bandiera rossa: turno fermo per controllare le condizioni della pista (in particolare si riparano le barriere protettive danneggiate dalla GSX-RR dello spagnolo), mentre Julian Simon, presente a bordo pista, riporta l’italiano al box.

Si torna in pista un’ora dopo ed il capoclassifica Marquez è subito protagonista di fuoripista seguito da una scivolata alla Doohan. Il campione del mondo rimane comunque in testa, seguito da Valentino Rossi e dal compagno di squadra Dani Pedrosa, in pista a fine mattinata anche con la RC213V in configurazione 2017. Quarta e quinta piazza per Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso, in sella alla D16 2017, che precedono Aleix Espargaro e Jack Miller, protagonista di una scivolata alla Aspar. Ottava posizione per Maverick Vinales, davanti a Cal Crutchlow e Jonas Folger, miglior rookie al momento.

Servizio Fotografico: Marco Serena

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy