MotoGP Test Sepang Vinales chiude 1° davanti a Marquez

MotoGP Test Sepang Vinales chiude 1° davanti a Marquez

Maverick Vinales primeggia nel 3° giorno di Test della MotoGP a Sepang, a seguire Marquez, Dovizioso, Pedrosa e Rossi, nei 10 Stoner e Lorenzo.

di Alessio Piana, @alessiopiana130

Come lo scorso novembre a Valencia, più che a Valencia. Maverick Vinales chiude la prima tre-giorni di Test ufficiali della MotoGP 2017 al Sepang International Circuit davanti a tutti grazie al riferimento cronometrico di 1’59″368, quanto basta per tener testa al Campione del Mondo in carica Marc Marquez (2° a 138 millesimi) e Andrea Dovizioso (3° a 0″185) con Dani Pedrosa e Valentino Rossi, con quest’ordine, a seguire. In una conclusiva giornata di attività inframezzata nel primo pomeriggio da un breve scroscio di pioggia, ‘Mack’ si era già garantito la pole con largo anticipo capeggiando un plotone di ben 10 piloti scesi sotto il muro dei 2 minuti comprensivo di Casey Stoner (7°), Jorge Lorenzo (9°, in crescita al secondo test con la Ducati Desmosedici GP) ed il due volte Campione del Mondo Moto2 Johann Zarco, confermatosi competitivo da Rookie su Yamaha Tech 3.

SEMPRE PIU’ TOP GUN – Il 16 novembre 2016, alla prima uscita da pilota Movistar Yamaha, si era preso il lusso di stampare il miglior tempo nei Test di Valencia. Passando per i test privati del novembre scorso sempre a Sepang, alla ripresa delle ostilità l’iridato Moto3 2013 si è confermato davanti a tutti ribadendo l’eccezionale feeling trovato con la Yamaha YZR-M1. Pur mancando un ulteriore miglioramento nel time attack dei conclusivi 5 minuti di attività, Vinales si è preso il lusso di comandare la prima uscita stagionale davanti al Campione del Mondo in carica Marc Marquez (Honda) e Andrea Dovizioso (Ducati), vantando oltretutto un passo-gara niente male. In più gioisce nel confronto interno in Movistar Yamaha con Valentino Rossi: 5 giorni su 5 di Test IRTA tra Valencia e Jerez gli è rimasto davanti…

TOP-10 SOTTO IL 2’00” – Un dato sicuramente indicativo del potenziale velocistico di Vinales, ma in casa Yamaha si può abbozzare un sorriso per i progressi compiuti nello sviluppo della M1 2017. Rossi, il quale ha concluso le prove in anticipo alle 17:25 in punto, ha messo a referto 62 giri in costante ascesa, arrivando con il crono di 1’59″589 a 221 millesimi dal suo giovane compagno di squadra. A precedere il ‘Dottore’ un Dani Pedrosa, seguito ai box dal suo ‘assistent coach’ Sete Gibernau, in progressione nel finale, mentre nel lotto dei primi 10 non mancano altri Ducatisti: Alvaro Bautista con la GP16 del Team Aspar è ormai un’apprezzabile realtà, 6° con Casey Stoner e Jorge Lorenzo rispettivamente 7° e 9°. CS27 ha lavorato a lungo nello sviluppo della Desmosedici GP confermandosi velocissimo (271 millesimi dalla vetta), nel contempo bisogna evidenziare la crescita di ‘Porfuera’, passato dal 2’01″350 del primo all’1’59″766 del terzo giorno di test: la politica dei piccoli (ma concreti) passi funziona…

VERSO I TEST DI PHILLIP ISLAND – Tra le note positive dei Test c’è sicuramente un Johann Zarco, da bi-Campione del Mondo Moto2 in carica, velocissimo al terzo test con la M1 di Tech 3 staccando il 10° tempo assoluto a 404 millesimi dalla vetta. Bene anche Alex Rins, in netto miglioramento con la seconda Suzuki GSX-RR, avvicinando di una manciata di centesimi il caposquadra Andrea Iannone, dopo il best lap di ieri scivolato senza conseguenze in un tentativo di long run. Chiude tredicesimo con la Aprilia Aleix Espargaro a precedere Danilo Petrucci (rallentato da un problema tecnico), restano lontane le KTM con Bradley Smith e Pol Espargaro a sostanziali 2″ dalla vetta. Per la MotoGP nuovi test dal 15 al 17 febbraio prossimi a Phillip Island.

MotoGP™ World Championship 2017
Test Sepang International Circuit
Classifica 3° Giorno

01- Maverick Vinales – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – 1’59.368
02- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.138
03- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.185
04- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.210
05- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.221
06- Alvaro Bautista – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.260
07- Casey Stoner – Ducati Test Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.271
08- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 0.360
09- Jorge Lorenzo – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.398
10- Johann Zarco – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.404
11- Andrea Iannone – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.677
12- Alex Rins – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.689
13- Aleix Espargaro – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 0.740
14- Danilo Petrucci – Octo Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – + 0.942
15- Jonas Folger – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.944
16- Jack Miller – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 1.071
17- Karel Abraham – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 1.077
18- Hector Barbera – Reale Esponsorama Racing – Ducati Desmosedici GP – + 1.169
19- Scott Redding – Octo Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – + 1.277
20- Loris Baz – Reale Esponsorama Racing – Ducati Desmosedici GP15 – + 1.505
21- Bradley Smith – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 1.970
22- Sam Lowes – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 1.973
23- Pol Espargaro – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 2.138
24- Katsuyuki Nakasuga – Yamaha Test Team – Yamaha YZR M1 – + 2.290
25- Takuya Tsuda – Suzuki Test Team – Suzuki GSX-RR – + 3.401

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy