MotoGP Test Sepang Casey Stoner “Non ho nessuna gara in programma”

MotoGP Test Sepang Casey Stoner “Non ho nessuna gara in programma”

In conferenza stampa l’austrailano ribadisce il concetto: non ha voglia di rientrare in MotoGP. “Lorenzo? Sarà pronto per la prima gara”

Commenta per primo!

“Non ho nessuna gara in programma.” Casey Stoner parla chiaro e semplice, senza lasciare nessuno spazio ad interpretazioni di fantasia. Non ha voglia di correre, di tornare nell’arena della MotoGP. Gli basta fare il fenomeno nei test.

Lunedi, nella prima giornata dei collaudi in Malesia, è stato il più veloce di tutti. Mercoledi, nella giornata finale, tornerà dentro per limare altri decimi. C’è chi ha sostenuto che i tempi non contino, che Stoner ha sfruttato il vantaggio dei due giorni di collaudo coi tester. Ma la gente non sa di cosa parla: CS27 non gareggia in MotoGP dal novembre 2012, e l’ultima sua esibizione “vera” è stata la 8 Ore di Suzuka nel luglio 2015. Stoner non saliva in sella alla Ducati da luglio scorso, oltre sei mesi fa. Essere ancora così veloce dopo uno stop così lungo ha del miracoloso. I piloti hanno bisogno di riprendere l’occhio coi riferimenti e la velocità dopo appena due mesi di sosta invernale, immaginate quattro anni…

Casey ha parlato anche di Ducati vecchia e nuova. “Difficile fare paragoni, mancano le alette. In ogni caso a me la 2017 è piaciuta, non ci sono cose che non vanno.” 

Quindi la Ducati può vincere il Mondiale? “Siamo assai competititivi, direi che si può puntare a vincere più gare (nel 2016 sono state due, una a testa Iannone e Dovizioso, ndr), ma per il Mondiale non so cosa dire, dipende da tanti fattori.” 

Stoner ha parlato anche della difficoltà di adattamento di Jorge Lorenzo. “Non serve il mio aiuto, Jorge ha solo bisogno di più tempo. Ci sono piloti che si adattano velocemente, altri che impiegano più tempo. Non sono affatto preoccupato, credo che Lorenzo sarà pronto per la prima gara.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy