MotoGP Test Sepang 2° giorno con Andrea Iannone davanti a tutti

MotoGP Test Sepang 2° giorno con Andrea Iannone davanti a tutti

Andrea Iannone con la Suzuki stampa il miglior tempo a precedere Maverick Vinales, quarto Valentino Rossi con Jorge Lorenzo che risale e chiude nella top-10.

Il matrimonio tra Andrea Iannone e Suzuki inizia sotto i migliori auspici. Questo il responso di un (tormentato) secondo giorno di Test della MotoGP al Sepang International Circuit con i conclusivi 10 minuti di attività che hanno permesso al pilota vastese di staccare il miglior tempo in 1’59″452, quanto basta per tener testa nell’ordine a Maverick Vinales (2° a 4 decimi), Alvaro Bautista (sempre più convincente con la Ducati GP16 del Team Aspar) e Valentino Rossi, quarto in graduatoria.

Registratosi un sostanziale “nulla di fatto” nella mattinata con i piloti a braccia conserte ai box aspettando che la pista, bagnata in seguito alla pioggia della nottata, andasse via via man mano asciugandosi, nel pomeriggio i piloti hanno massimizzato il tempo a disposizione fino al consueto assalto al time attack nel finale. Alle 17:50 in punto il lampo di Andrea Iannone, con un rimarchevole 1’59″452 (sotto all’1’59″681 siglato ieri da Casey Stoner, atteso nuovamente in pista domani), ha condotto la rinnovata Suzuki GSX-RR 2017 in cima al monitor dei tempi, aggiudicandosi la “pole” di giornata. Una performance da rimarcare dell’ormai ex-Ducatista che ha avuto ragione del suo predecessore in Suzuki Maverick Vinales, 2° ed insieme all’italiano gli unici due piloti scesi sotto il muro dei 2 minuti.

Vicino a questi riferimenti anche Alvaro Bautista, sin dai test di Valencia del novembre scorso trovatosi benissimo con la Ducati Desmosedici GP16 del Team Aspar, terzo con Valentino Rossi salito al quarto posto nel finale sperimentando l’inedita “doppia carena” comprensiva di alette sviluppata da Yamaha per la M1 2017. In questa atipica giornata di attività in Malesia c’è spazio nelle posizioni che contano anche per due convincenti Rookie di casa Yamaha Tech 3 come Johann Zarco (5°) e Jonas Folger (9°), nel bel mezzo oltre a Marc Marquez (10° e rimasto fermo a bordo pista per un problema tecnico nel pomeriggio) ci sono i Ducatisti Andrea Dovizioso (7°) e Jorge Lorenzo (8°), quest’ultimo miglioratosi nel finale arrivando ad un best lap personale di 2’00″4 da ritoccare ulteriormente domani.

Complici le condizioni della pista, il secondo giorno di prove ha visto una serie di cadute nel corso del pomeriggio: sfortunati protagonisti, in rigoroso ordine cronologico, Aleix Espargaro, Scott Redding, Loris Baz, Danilo Petrucci più Tito Rabat, caduto alla curva 7 e suo malgrado finito al Putrajaya Hospital per tutti gli esami ed accertamenti del caso. Domani a partire dalle 10:00 locali (le 3:00 italiane) la conclusiva giornata di Test.

MotoGP™ World Championship 2017
Test Sepang International Circuit
Classifica 2° Giorno

01- Andrea Iannone – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – 1’59.452
02- Maverick Vinales – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.407
03- Alvaro Bautista – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.767
04- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.802
05- Johann Zarco – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.891
06- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP – + 0.899
07- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.989
08- Jorge Lorenzo – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 1.032
09- Jonas Folger – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.043
10- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.079
11- Aleix Espargaro – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 1.157
12- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 1.240
13- Alex Rins – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 1.425
14- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.434
15- Scott Redding – Octo Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – + 1.520
16- Karel Abraham – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 1.529
17- Danilo Petrucci – Octo Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – + 1.672
18- Loris Baz – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP15 – + 1.775
19- Michele Pirro – Ducati Test Team – Ducati Desmosedici GP – + 1.931
20- Pol Espargaro – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 2.073
21- Jack Miller – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 2.105
22- Sam Lowes – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 2.606
23- Tito Rabat – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 2.738
24- Takuya Tsuda – Suzuki Test Team – Suzuki GSX-RR – + 2.814
25- Bradley Smith – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 3.065
26- Katsuyuki Nakasuga – Yamaha Test Team – Yamaha YZR M1 – + 3.441
27- Kohta Nozane – Yamaha Test Team – Yamaha YZR M1 – + 3.600

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy