MotoGP Test Qatar Vinales passa in testa, cade Rossi

MotoGP Test Qatar Vinales passa in testa, cade Rossi

Maverick Vinales balza al comando nella seconda nottata di Test MotoGP a Losail, caduta senza conseguenze di Valentino Rossi.

Dopo la pioggia comparsa nella prima parte della sessione di test odierna a Losail, le condizioni della pista sono migliorate e tutti i piloti della MotoGP sono scesi in pista. In rilievo Maverick Vinales, autore del miglior tempo (l’unico sotto l’1’55) ed al comando della classifica davanti a Marc Marquez, Jorge Lorenzo e Jonas Folger, con i primi otto piloti racchiusi in poco meno di un secondo.

Il neo acquisto di casa Yamaha, concentrato come ieri sul miglior set up della moto, si mette in mostra in queste ultime due ore portandosi al comando della classifica con un tempo di poco superiore a quello stampato ieri da Dovizioso. Secondo è il campione del mondo in carica, deciso a dimenticare la doppia caduta con cui ha iniziato l’ultima tre giorni di test ufficiali e presentatosi in pista con la carenatura “ordinaria” sulla sua RC213V. Terza piazza per Jorge Lorenzo, tornato in pista dopo la caduta nella prima parte di giornata, che precede di circa due decimi Jonas Folger, apparso sempre più a suo agio in sella alla M1 del team Tech 3.

A seguire troviamo Alvaro Bautista, che appena migliorato il proprio tempo è protagonista di una scivolata senza conseguenze, mentre è sesto Andrea Dovizioso davanti ad Aleix Espargarpo, caduto anche lui in questi minuti. Balzo in avanti di Dani Pedrosa, a lungo fuori dai primi dieci e che realizza l’ottavo tempo davanti a Cal Crutchlow, vittima ieri di qualche problema tecnico fortunatamente risolto, mentre chiude la top ten Valentino Rossi, al lavoro su assetto e gomme, ma protagonista anche lui di una scivolata senza conseguenze.

MotoGP™ World Championship 2017
Test Losail International Circuit
Classifica 2° Giorno (Ore 20:00 locali)

01- Maverick Vinales – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – 1’54.984
02- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.212
03- Jorge Lorenzo – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.360
04- Jonas Folger – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.557
05- Alvaro Bautista – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.623
06- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.797
07- Aleix Espargaro – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 0.878
08- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 1.002
09- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 1.082
10- Danilo Petrucci – Octo Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – + 1.216
11- Karel Abraham – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 1.246
12- Jack Miller – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 1.267
13- Scott Redding – Octo Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – + 1.335
14- Alex Rins – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 1.419
15- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.428
16- Johann Zarco – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.552
17- Andrea Iannone – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 1.799
18- Tito Rabat – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 2.040
19- Sam Lowes – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 2.399
20- Loris Baz – Reale Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP15 – + 2.570
21- Pol Espargaro – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 2.698
22- Bradley Smith – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 2.807
23- Mika Kallio – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 3.064

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy