MotoGP Test Phillip Island Jorge Lorenzo nei guai “La mia Ducati è nervosa”

MotoGP Test Phillip Island Jorge Lorenzo nei guai “La mia Ducati è nervosa”

Jorge Lorenzo non ingrana e il debutto Mondiale è sempre più vicino. Perchè Bautista con la moto vecchia è andato molto più forte?

Commenta per primo!

Non è ancora il momento di fasciarsi la testa, ma la partenza del Mondiale incombe (26 marzo in Qatar) e il feeling di Jorge Lorenzo con la Ducati è ancora molto labile. Il maiorchino guida molto sull’avantreno e sta soffrendo in maniera particolare su questa pista di Phillip Island dove il davanti tende ad alleggerirsi con frequenza per la tipologia della pista. Con la Ducati ancora di più.

Abbiamo fatto più giri sul passo di 1’30” rispetto al giorno precedente, nell’ultimo giorno cercheremo di capire meglio la moto e andare in 1’29” con più frequenza. Però ci manca tanto.”

Perchè le altre Ducati vanno più forte?

“Dobbiamo capire perchè Alvaro Bautista va più forte in alcune curve e ci dà 5-6 decimi con una versione Ducati tecnicamente inferiore.”

Qual è il problema più grosso?

Sembra che fra tutte le Ducati in pista la mia sia la più nervosa. Dobbiamo capire come risolvere questa difficoltà. Ho migliorato mezzo secondo, ma gli altri di un secondo, specie Maverick Vinales. Da lui siamo molto lontani, dagli altri un pelino più vicini.”

Andrea Dovizioso, che pure non ama Phillip Island non è lontano dal vertice: quinto tempo.

Non riusciamo ancora a far girare la Ducati come vorremmo, però il feeling era migliore e ci siamo avvicinati.”

La Ducati non ha più le ali. Mancano?

Oggi c’era meno vento e la moto era più calma. Mi sentivo molto bene. Siamo ottimisti perchè non siamo così lontani, però siamo consapevoli che ancora non abbiamo il potenziale per giocarci le gare. Nell’ultimo giorno faremo anche test con le nuove gomme che ha portato Michelin.”

La cronaca e i tempi del secondo giorno di test

Il Live della seconda giornata di test

Maverick Vinales il cane che morde chi prende la scia

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy