MotoGP Silverstone Qualifiche: pole in casa di Cal Crutchlow

MotoGP Silverstone Qualifiche: pole in casa di Cal Crutchlow

Cal Crutchlow manda in visibilio il pubblico di Silverstone: pole position davanti a Rossi e Vinales, cade Marquez (5°) così come Laverty (6°) e Dovizioso (10°).

Sarà un inglese a scattare dalla pole position a Silverstone: Cal Crutchlow conquista la prima casella in griglia in condizioni davvero difficili. Accanto a lui ci saranno Valentino Rossi e Maverick Vinales, mentre aprono la seconda fila Dani Pedrosa e Marc Marquez (caduto a fine turno). Ottimo sesto posto per Eugene Laverty, primo delle Ducati, mentre Jorge Lorenzo scatta dalla nona posizione, tra le rosse di Andrea Iannone ed Andrea Dovizioso (anche lui protagonista di una scivolata).

Sotto la pioggia battente Miller inizia subito a girare forte, ma la sua sessione finisce in anticipo per una caduta alla Luffield. La battaglia per la pole position si mostra intensa fin da subito, con vari contendenti che possono aspirare alla prima casella in griglia. Si perdono però due protagonisti a pochi minuti dalla fine: Andrea Dovizioso, caduto alla Luffield, e Marc Marquez, a terra alla Copse.

Alla fine la pole position è dell’idolo di casa Cal Crutchlow, che precede Valentino Rossi e Maverick Vinales, che all’ultimo spinge Marc Marquez in seconda fila. Ma il leader iridato perde un’altra posizione, perché Dani Pedrosa realizza un ottimo ultimo giro che gli vale il quarto posto. Splendida sesta piazza per Eugene Laverty, caduto proprio alla fine quando stava attaccando la pole di Crutchlow, mentre è settimo Scott Redding, che precede Jorge Lorenzo ed Andrea Dovizioso. Chiudono la classifica di questa Q1 Andrea Iannone, Aleix Espargaro e Jack Miller.

La Q2 si rivela una lotta serrata per conquistare le due posizioni utili per disputare la seconda sessione di qualifiche. Alla fine sono Eugene Laverty e Jack Miller, appena rimessosi da un infortunio, a conquistare i primi due posti, davanti a Loris Baz e Danilo Petrucci. Protagonista della sessione anche Alex Lowes, in pista come sostituto di Bradley Smith e autore di ottimi tempi.

MotoGP™ World Championship 2016
Silverstone Circuit
Classifica Qualifiche (Q2)

01- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – 2’19.265
02- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.998
03- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 1.249
04- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.477
05- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.514
06- Eugene Laverty – Pull & Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 1.556
07- Scott Redding – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15 – + 1.809
08- Andrea Iannone – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 2.181
09- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 2.422
10- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 3.155
11- Aleix Espargaro Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 6.020
12- Jack Miller – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – s.t.

La Griglia di Partenza

01- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V
02- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1
03- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR
04- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V
05- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V
06- Eugene Laverty – Pull & Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP14.2
07- Scott Redding – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15
08- Andrea Iannone – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP
09- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1
10- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP
11- Aleix Espargaro Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR
12- Jack Miller – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V
13- Loris Baz – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.2
14- Danilo Petrucci – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15
15- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1
16- Alex Lowes – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1
17- Stefan Bradl – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP
18- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.2
19- Alvaro Bautista – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP
20- Yonny Hernandez – Pull & Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP14.2
21- Tito Rabat – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy