MotoGP Silverstone: Jorge Lorenzo in pole position sul bagnato, 2° Dovizioso

MotoGP Silverstone: Jorge Lorenzo in pole position sul bagnato, 2° Dovizioso

Jorge Lorenzo si impone in qualifica, ma è doppietta rossa vista la seconda piazza di Andrea Dovizioso. Terzo Zarco, lontanissime le Yamaha ufficiali.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Si chiude un turno di qualifiche particolarmente complesso a causa della pioggia, ma in queste condizioni di ‘bagnasciutto’ emerge Jorge Lorenzo, che si assicura la seconda pole position con Ducati, nonché la seconda stagionale. Due le rosse in prima fila, visto che Andrea Dovizioso chiude in seconda posizione, mentre in terza piazza c’è il pilota Tech 3 Johann Zarco, miglior Yamaha visto che i compagni di marca Maverick Viñales e Valentino Rossi concludono ai margini della top 12, mentre è quarto Cal Crutchlow davanti a Marc Marquez. Gara al via alle 14.00 di domenica 26 agosto.

Succede di tutto in questa sessione di qualifiche, soprattutto a causa della pioggia: fin dalle FP4 abbiamo avuto un momento veramente da brividi, quando Rins finisce su una pozza formatasi alla curva 7 e scivola a 162 km/h. Solo la prontezza di riflessi dello spagnolo, buttatosi dalla moto prima dell’impatto con le barriere, evita il peggio. Non è fortunato invece Tito Rabat, scivolato poco dopo ed investito dalla moto dell’incolpevole Morbidelli, finito a terra anche lui nello stesso posto: per lo spagnolo frattura di femore, tibia e perone della gamba destra, con conseguenze trasporto in ospedale per altri controlli dopo averlo sedato.

Con questo stato d’animo inizia la Q1, che nonostante la pista bagnata vede una bella battaglia per le due posizioni utili: alla fine saranno Bradley Smith ed Alex Rins a conquistarle, con Franco Morbidelli primo degli esclusi e Dani Pedrosa 16° in griglia. Subito dopo abbiamo una lunga pausa per controllare ulteriormente le condizioni della pista, visto l’arrivo di un nuovo acquazzone. Quando la pioggia cessa e le condizioni della pista migliorano, prende il via un’intensa lotta per la pole position, con Miller che azzarda addirittura una doppia soft slick alla fine (scelta che però non paga, vista la pista non ancora abbastanza asciutta).

Alla fine sarà Jorge Lorenzo ad assicurarsi la pole position, seguito a ruota dal compagno di squadra Andrea Dovizioso, ma registriamo anche la prima fila di Johann Zarco, che all’ultimo relega il pilota di casa Cal Crutchlow in quarta piazza, davanti a Marc Marquez ed a Danilo Petrucci. Settima piazza per Andrea Iannone, che precede Bradley Smith e Jack Miller, mentre chiudono la top 12 Alex Rins, Maverick Viñales e Valentino Rossi.

La classifica della Q2

Cattura

La griglia di partenza

Cattura1

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy