MotoGP Sachsenring: Achtung, Waterfall!

MotoGP Sachsenring: Achtung, Waterfall!

La difficilissima curva del Sachsering ha cominciato a provocare danni: Iannone, Bautista e Redding a terra in FP1

Commenta per primo!

Attenti alla Waterfall, la curva a destra in discesa del Sachsenring. Nella FP1 della MotoGP hanno pagato dazio Scott Redding (nelle foto dalla TV), Alvaro Bautista e Andrea Iannone. Tutti, per fortuna si sono rialzati senza danni. Qui cronaca e tempi della FP1

cover crash redding 1La chiamano “Cascata d’Acqua”, in effetti  è una trappola infernale. Da sempre. Si affronta in quinta marcia, a oltre 200 all’ora e le immagini tv non rendono l’idea. Da bordo pista il colpo d’occhio è impressionante, perchè il dislivello è pazzesco: 21 metri, l’altezza di un palazzo di sette piani, in appena 250 metri. Il problema è che la Waterfall è un curvone destrorso che arriva dopo una lunga sequenza di curve a sinistra: il fianco della gomma non lavora per oltre trenta secondi e i piloti piegano con violenza dovendo fare i conti con la mescola pericolosamente raffreddata. La Michelin ha portato le asimmetriche con fianco  più morbido, ma è un palliativo…

MotoGP Sachsenring FP1 Dovizioso al top, cronaca e classifica

MotoGP Sachsenring Le parole dei protagonisti in conferenza stampa

MotoGP Sachsenring Danilo Petrucci a ruota libera “Li posso battere tutti”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy