MotoGP, Sachsenring: Maverick Viñales “Stiamo facendo piccoli passi avanti”

MotoGP, Sachsenring: Maverick Viñales “Stiamo facendo piccoli passi avanti”

Due podi consecutivi sono motivo di soddisfazione per lo spagnolo del team Movistar Yamaha, che punta a mostrare la competitività ritrovata anche nella seconda parte di stagione.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Un doppio podio per chiudere la prima parte di stagione: dopo quello di Assen, Maverick Viñales riesce a ripetersi ottenendo un nuovo terzo posto anche al Sachsenring. Un segnale incoraggiante, viste le tante difficoltà incontrate in questo inizio di stagione, ma che mette il sorriso al pilota spagnolo, sicuro ora di poter vivere una seconda parte di campionato da protagonista, anche se 56 punti di ritardo dal leader iridato Marquez rimangono una distanza difficile da colmare, visto lo stato di forma del campione del mondo.

“Ad essere sincero è stata una gara davvero tosta” ha dichiarato Viñales, inizialmente lontano dai primi ma poi in grado di recuperare e di conquistare un podio importante. “Abbiamo lavorato molto bene nel corso di tutto il fine settimana, concentrandoci soprattutto sul rendimento negli ultimi giri di gara, i più importanti. Anche se penso che fossimo tra i più competitivi verso la fine, dobbiamo migliorare ancora qualcosa, sia come lavoro di squadra che personalmente.”

Ora arriva la pausa estiva prima di rientrare a Brno, ad inizio agosto: “Per noi è un aspetto positivo, possiamo cercare di migliorare la moto in vista della prossima gara.” Come detto, un Gran Premio difficile soprattutto per un motivo: “Non riuscivo a sorpassare, ho provato in tutti i modi. Quando poi la gomma ha iniziato a degradarsi ho iniziato a superare alla curva 8, chiudendo gli occhi e dando gas. Alla fine sono anche riuscito a realizzare alcuni 1:28.8 o 1:21.9, vale a dire il ritmo in gara che mi aspettavo. Stiamo facendo piccoli passi avanti.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy