MotoGP, Sachsenring: Jorge Lorenzo fa sul serio, Ducati super

MotoGP, Sachsenring: Jorge Lorenzo fa sul serio, Ducati super

Cinque Desmosedici nella top ten del venerdi su una pista che, dopo l’era Casey Stoner, era sempre stata ostica

di Redazione Corsedimoto
Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo fa sul serio e porta al comando la Ducati anche su un tracciato che dopo l’era Casey Stoner, aveva regalato poche soddisfazioni. Ma il maiorchino non ha brillato in solitaria, anzi ha guidato una vera orchestra: ci sono ben cinque Desmosedici nella top ten del venerdi, un risultato clamoroso che ha finito per cogliere in contropiede gli avversari, incluso Marc Marquez insolitamente quinto sul tracciato dov’è imbattuto da…sempre.  Jorge ha girato in  1:20.885 mentre il suo compagno di squadra Andrea Dovizioso si è classificato in quarta posizione in 1:21.309. Completano la festa italiana Danilo Petrucci secondo e Jack Miller ottavo con le Desmosedici del Pramac Racing Team. E’ andato forte anche Alvaro Bautista decimo (Angel Nieto Team). Qui cronaca e classifica del venerdi.

Sono molto contento di come è andata questa prima giornata, soprattutto perché abbiamo fatto un grande passo avanti e la moto è migliorata tra le FP1 e le FP2” gongola Jorge Lorenzo.Essere in prima posizione e dimostrare di essere competitivi è importante, però sappiamo che Marquez sembra avere qualcosa in più ed è il favorito per domenica. Domani proveremo a continuare con questa progressione con l’obiettivo di riuscire a partire in prima fila per la gara. In ogni caso al momento siamo messi molto meglio che lo scorso anno e questa è comunque un’ottima notizia.”
 
Andrea Dovizioso ha detto: “E’ stata una prima giornata positiva: siamo stati veloci sia questa mattina che oggi pomeriggio, e questo è fondamentale per potersi concentrare sui dettagli durante il weekend. Non sono ancora del tutto soddisfatto di alcune piccole cose, ma credo che potremo migliorarle domani. Marquez al momento è quello più veloce per quanto riguarda il passo, però ci sono diversi piloti Ducati che hanno un buon ritmo e quindi la nostra base è buona. Anche se siamo veloci dovremo comunque continuare a lavorare sul passo perché domenica la gara sarà su 30 giri. In ogni caso oggi, come prima giornata, siamo andati molto bene.”

MotoGP Sachsenring: Cronaca e tempi del venerdi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy