MotoGP Sachsenring Gara: genio Marquez per una vittoria capolavoro

MotoGP Sachsenring Gara: genio Marquez per una vittoria capolavoro

Marquez anticipa il passaggio alle slick e conquista la vittoria, sul podio MotoGP al Sachsenring Crutchlow e Dovizioso, Rossi chiude 8° con Lorenzo nelle retrovie.

La MotoGP al Sachsenring ci regala una gara piuttosto particolare a causa delle condizioni della pista: il bagnato prima e l’asciutto poi costringono i piloti al cambio moto ed il migliore in questo si rivela Marc Marquez, che sa sfruttare il momento giusto e porta a casa una nuova vittoria. Secondo è Cal Crutchlow, mentre Andrea Dovizioso ha la meglio su Scott Redding e taglia il traguardo in terza posizione. Occasione sprecata per Valentino Rossi, che effettua troppo tardi il cambio moto e chiude ottavo.

La gara si mostra intensa fin da subito: sembra sia un discorso tutto Ducati, con Petrucci che prende la testa della corsa davanti a Dovizioso e Rossi, mentre Marquez è più in difficoltà, come dimostra anche un’uscita di pista. Si verifica presto però un colpo di scena: Petrucci finisce a terra alla curva 3, danneggiando la sua moto che si incendia e lo costringe a rientrare velocemente al box. A 13 giri dalla fine Iannone apre il valzer dei cambi moto, mostrando un ottimo ritmo con le intermedie, ma Marquez decide di rischiare ancora di più rientrando in pista con le slick. Quasi tutti i piloti decidono di effettuare il cambio, tranne Dovizioso, Rossi, Barbera e Miller che aspettano troppo tempo prima di convincersi. È così che svanisce il podio del Dottore, non in grado di impostare un buon ritmo con le intermedie, ma anzi superato da parecchi piloti, tagliando il traguardo solo in ottava piazza.

In questo modo Marc Marquez, che ha saputo cogliere il momento esatto per ripartire con le slick, coglie una straordinaria vittoria, mentre è battaglia fino alla fine invece per i rimanenti posti sul podio, con Cal Crutchlow secondo e Andrea Dovizioso che al photofinish agguanta il terzo posto davanti a Scott Redding. Quinta piazza per Andrea Iannone davanti a Dani Pedrosa e Jack Miller, mentre come detto Valentino Rossi chiude ottavo davanti a Hector Barbera e Alvaro Bautista.

Gara da dimenticare per Jorge Lorenzo, mai in grado di impostare un buon ritmo e che chiude quindicesimo. Oltre a Petrucci, sono costretti al ritiro Yonny Hernandez, a terra alla Queckenberg, e Pol Espargaro, caduto alla curva 2. Non ha preso parte alla gara il pilota di casa Stefan Bradl, portato in ospedale per precauzione dopo aver riportato una commozione cerebrale in seguito ad una violenta caduta nel corso del warm up.

MotoGP™ World Championship 2016
Sachsenring
Classifica Gara

01- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 30 giri
02- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 9.857
03- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 11.613
04- Scott Redding – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15 – + 11.992
05- Andrea Iannone – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 22.755
06- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 25.920
07- Jack Miller – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 26.043
08- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 26.449
09- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 26.614
10- Alvaro Bautista – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 31.274
11- Eugene Laverty – Pull & Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 41.208
12- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 42.158
13- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1’03.129
14- Aleix Espargaro – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 1’06.091
15- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 1’17.694
16- Tito Rabat – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – a 1 giro
17- Loris Baz – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – a 1 giro
18- Yonny Hernandez – Pull & Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – a 1 giro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy