MotoGP Rossi spara a zero “Chi ha suggerito di cambiare la curva 9?”

MotoGP Rossi spara a zero “Chi ha suggerito di cambiare la curva 9?”

L’accusa è pesante: “Alla riunione sulla sicurezza non c’ero, avevo da fare. Qualcuno si è fatto la pista su misura”

Dopo la qualifica del GP di Catalunya, in diretta tv, Valentino Rossi ha aggiunto ulteriore tensione in questa vigilia già segnata da mille pensieri. Ride quando gli vengono riportate le dichiarazioni di Lorenzo sulla mancata conoscenza della riunione indetta dalla Safety Commission. “Della riunione io sapevo benissimo, ma non ci sono andato, avevo da fare. Per me quello che decidono loro va bene”.

Ma passano solo pochi secondi e salta fuori una polemica non da poco. “Non capisco però perché abbiano deciso anche di modificare la curva 9. Lì non è successo niente, perchè è cambiata? Le giustificazioni sulle vie di fuga sono una bugia. La verltà è che qualcuno si è aggiustato la pista per convenienza.  Ieri andavamo forte e invece adesso abbiamo enormi problemi”.

Il riferimento a Marquez è evidente. Nella pista di casa, oggi più di ieri, lo spagnolo vola e tutto è reso più evidente dal distacco rifilato agli avversari il primo dei quali, a mezzo secondo, è Lorenzo.

Tornando alle dichiarazioni di Rossi, quinto in griglia, emerge un panorama inquietante sulla visione della tematica sicurezza da parte dei piloti. Alcuni avrebbero voluto fermarsi (Petrucci), altri lamentano di non essere stati chiamati alla riunione (Lorenzo), altri si disinteressano dei meeting per poi contestare da fuori. Il tutto mentre Dorna fa trasparire una unanimità di vedute che, di fatto, non esiste. Una finzione  che si smaschera da sola senza troppa fatica. Che senso ha?

12 commenti

12 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. wlf65 - 1 anno fa

    Rossi non è andato in commissione perchè sarebbe stato daccordo sulle loro decisioni. ma questi hanno fatto un qualcosa di più e per di più poco giustificabile…
    ho già detto: SE HANNO FATTO QUESTE MODIFICHE ALLA CURVA 10, DOVRANNO MODIFICARE TUUUTTTTTIIII I CIRCUITI DEL MONDIALE, PERCHè NON CE N’è UNO CHE NON ABBIA UNA ZONA PERICOLOSA, IN PRIMIS IL RETTILINEO DEL MUGELLO IN MEZZO A DUE MURI.

    Dispiace sia morto Salom, ma è un rischio del loro lavoro. non facciamo gli ipocriti. NON volete più morti nel motomondiale? semplice… si sostendano le gare in pista come in Svizzera: vi va bene?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lofoten - 1 anno fa

    Lorenzo non informato se la prenda col suo team, ma in una giornta del genere non essere informato, mah…
    Rossi da vergogna, aveva altro da fare il giorno dopo della morte di un pilota? La dimostrazione che vive in un suo mondo e del resto importa poco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. GeremyBurges - 1 anno fa

    Ma stiamo scherzando, siamo proprio fuori di testa! prima dicono di voler sotterrare l’ascia di guerra e che vinca il migliore, e poi ste scappate? alla commision sono stati invitati TUTTI i Team, se Lorenzo non era informato che si rivolga al suo Team, lo sapevo io da casa, quindi lo sapeva anche lui della riunione, Vale ha detto che aveva di meglio, anzi altro da fare, e che gli andavano bene tutte le decisioni, quindi???, poi la federazione parla che la decisione Unanime , è quella di correre o non correre, e unanime dei presenti, le modifiche di sicurezza non le ha decise Marquez , ma la commissione, infine, Marquez al venerdi ha sempre fatto i suoi esperimenti , poi il sabato, è un altra cosa, e comunque le curve sono uguali per tutti, non è che le honda passano in un punto e le Yamaha in un altro,e comunque nelle libere quendo Marquez nel suo peggiore risultato era 9 vale era 6 e pedrosa 4,ma quante volte i tempi del venerdi non coincidono con il sabato e quante ancora con la domenica, solo che se Valentino non va è colpa del mondo, se poi domani va forte è un grandissimo, però ci si dimentica le lamentele dei bambini, doveva andare in commissione e dire la sua, è come quelli che non vanno a votare e poi si lamentano per chi è al governo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mauro - 1 anno fa

    Taci che é meglio, ultimamente ciò che accade spesso é il giocare sporco di Marquez; ieri la Honda era un carretto (Marc 8, lui che cmq nelle prove é sempre molto avanti), oggi pole straordinaria, con Pedrosa terzo, grandissima conferma della tesi di Rossi, con la quale anche Lorenzo é d’accordo tra l’altro.
    Tradotto; viaggia così Dani…
    Rossi ha sempre ragione e nn sbaglia mai.
    Ha previsto tutto l’anno scorso con grande lungimiranza, qua sono i tempi a dimostrarlo, nn ci vogliono né grandi capacità intellettive, né dietrologie complottistiche.
    Yamaha ieri imbattibile, oggi in apparente (?) difficoltà.
    L’anno scorso doppiettone della Casa di Iwata, con Pedrosa terzo a 20 sec, ora dopo le ultime modifiche inutili (mi riferisco alla 10; cosa serve cambiare quella se l’incidente del povero Luis Salom é stato alla 13??), sembra un nuovo Austin.
    Guarda caso safety commission senza le Yamaha; se la sono giostrata come volevano alla Honda, Marquez per meglio dire, visto che ha più potere lui di Nakamoto e Suppo messi insieme.
    Il bimbo ha deciso di cambiare le curve dove la Rc era in difficoltà; ovviamente c’è riuscito visto che parlava con dei toti come Dovizioso, Crutchlow, gli Espargaro…
    Informati prima di scatenare la tua ira (invidia più che altro) verso Rossi e ricordati che Vale ha sempre ragione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Arzenton - 1 anno fa

      A parte che le curve le hai sbagliate entrambe. La commission si è tenuta senza le Yamaha perché Lorenzo non era informato mentre Rossi aveva di meglio da fare.
      Ma cosa c’è di meglio da fare?
      Meno male che Espargaro, che guida Yamaha le ha cantate ai due ufficiali.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. divitt_734 - 1 anno fa

        Non ha sbagliato le curve … ora i nuovi “numeri” sono quelli dopo le modifiche.
        La 9 e la 12 …. erano prima

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. divitt_702 - 1 anno fa

      Rossi e Lorenzo questa volta hanno torto … ma non per il discorso circa la decisione … ma semplicemente perchè se decidi di non andare ad una riunione accetti implicitamente le decisioni che vengono prese. Se vuoi dire la tua partecipi. Chi è assente ha SEMPRE torto !!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. alex27 - 1 anno fa

    Che schifezza!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Arzenton - 1 anno fa

    Rossi quando sa di perdere, il giorno prima perde la testa. Come a Sepang, come a Valencia… e come succede ultimamente. Peccato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. divitt_276 - 1 anno fa

      Visto che la stessa identica accusa l’ha fatta Lorenzo …. ha lo stesso “difetto” anche lui ???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Arzenton - 1 anno fa

        Veramente Lorenzo ha detto che non andava modificata la curva ma non ha fatto accuse precise come Rossi, che invece si è riferito esplicitamente a Marquez

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. divitt_202 - 1 anno fa

          Ma tu … quello che scrivi lo sogni ???
          Lorenzo ha detto … la modifica ci penalizza ed avvantaggia le Honda !!!!
          Rossi ha detto …. Chi l’ha deciso l’ha fatto perché va meglio per la propria moto. Non è vero che avrebbe inciso sulla via di fuga della nuova chicane

          Dove leggi il nome Marquez ???

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy