MotoGP Rossi “Credevo che Lorenzo restasse in Yamaha”

MotoGP Rossi “Credevo che Lorenzo restasse in Yamaha”

Valentino un po’ sorpreso dalla mossa del grande rivale interno. “A me non cambia niente se va in Ducati”

1 Commento

Credevo che Lorenzo rimanesse in Yamaha, sono decisioni molto personali. Io ho cambiato da Honda a Yamaha e poi a Ducati perché avevo bisogno di stimoli. Cosa abbia spinto a cambiare lui non lo so“.

Valentino Rossi ha parlato del grande annuncio Lorenzo-Ducati da solo, nell’hospitality Yamaha: a Jerez infatti non era tra i convocati alla conferenza stampa ufficiale dove Jorge Lorenzo è stata la star indiscussa.

VALUTAZIONI – “Il cambio è  interessante, in questi casi è difficile dare valutazioni da fuori, ha valutato come crede. Per me non cambia tanto, abbiamo fatto tanti anni insieme, siamo stati una coppia che ha vinto tanto per la Yamaha, ma a me non cambia molto. Mancano 15 gare, quindi penso che il trattamento che la Yamaha avrà per lui non cambierà, resta un grande candidato alla vittoria del mondiale”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Spartakus - 1 anno fa

    We
    Sig.rossi piuttosto che pensare a Lorenzo , pensa a chi ti ritroverai in squadra tu l’anno prossimo , perché mi Sa che ormai non ti teme nessuno . È finita l’era della gomma fatta per te al sabato sera , e tutti temevano i rimontoni negli ultimi giri ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy