MotoGP Qatar Prove 2 Scott Redding 1° nel turno delle sorprese

MotoGP Qatar Prove 2 Scott Redding 1° nel turno delle sorprese

Scott Redding con la Ducati GP16 Pramac comanda la FP2 davanti a Dovizioso, Folger, Zarco, 5° Maverick Vinales con scivolata. Nei 10 anche Rossi, Lorenzo e Marquez.

La pioggia e la gradine cadute al mattino lasciavano pensare ad una giornata di prove da svolgere su pista bagnata, ma col passare delle ore è comparso il sole (oltre ad un po’ di vento), asciugando il tracciato e permettendo quindi ai piloti MotoGP di girare sull’asciutto, anche se non in condizioni perfette. Il miglior tempo è di Scott Redding (su Ducati GP16 del team Pramac), che precede il compagno di marca Andrea Dovizioso, mentre a seguire troviamo i due rookie Jonas Folger e Johann Zarco. Seguono poi Maverick Vinales (alla prima caduta con Yamaha) e Valentino Rossi, mentre Marc Marquez chiude nono.

L’attività comincia immediatamente, vista la pioggia prevista nuovamente più tardi, e tutti i piloti si presentano subito in pista. Servono pochi minuti a Vinales per stampare un 1:55.378 che gli permette di mantenersi a lungo in testa, davanti a Marquez (unico anche oggi ad iniziare la sessione con la mescola dura anteriore) ed il rookie Folger. Lo spagnolo della Yamaha però è protagonista di una scivolata alla curva 4, la prima caduta per lui da quando guida la M1, fortunatamente senza conseguenze. La classifica comincia a subire importanti cambiamenti solo negli ultimi minuti, quando i piloti escono con gomme morbide dando vita anche oggi ad una bella battaglia.

La sessione si chiude con Scott Redding in testa, seguito ad un decimo da Andrea Dovizioso, ma dietro di loro troviamo ben quattro Yamaha: terza e quarta piazza per i rookie Jonas Folger e Johann Zarco, seguiti da Maverick Vinales (che detiene ancora il miglior tempo assoluto) e Valentino Rossi. Settima posizione per Alvaro Bautista davanti a Jorge Lorenzo, mentre è nono il campione del mondo Marc Marquez (senza time attack), con Aleix Espargaro a chiudere la top ten. Undicesima posizione per Danilo Petrucci, che precede Cal Crutchlow, quindicesima per Andrea Iannone, che precede di appena un decimo il compagno di squadra Alex Rins, mentre Dani Pedrosa non va oltre il diciannovesimo posto.

MotoGP™ World Championship 2017
Grand Prix of Qatar
Classifica Prove Libere 2

01- Scott Redding – OCTO Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – 1’55.085
02- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.100
03- Jonas Folger – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.123
04- Johann Zarco – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.231
05- Maverick Vinales – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.293
06- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.329
07- Alvaro Bautista – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.496
08- Jorge Lorenzo – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.519
09- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.613
10- Aleix Espargaro – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 0.665
11- Danilo Petrucci – OCTO Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – + 0.675
12- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 0.743
13- Jack Miller – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 0.874
14- Karel Abraham – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 0.918
15- Andrea Iannone – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.984
16- Alex Rins – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 1.094
17- Tito Rabat – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 1.283
18- Loris Baz – Reale Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP15 – + 1.416
19- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.445
20- Hector Barbera – Reale Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP – + 1.849
21- Pol Espargaro – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 2.031
22- Sam Lowes – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 2.432
23- Bradley Smith – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 2.935

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy