MotoGP Qatar Andrea Dovizioso “Non potevo fare meglio di così”

MotoGP Qatar Andrea Dovizioso “Non potevo fare meglio di così”

Andrea Dovizioso sfiora la vittoria in Qatar e ammette: “Non potevo fare meglio di così, Vinales e la Yamaha avevano un altro passo.”

La prima gara della stagione, svoltasi sul tracciato di Losail, ci mostra un Andrea Dovizioso protagonista e battagliero dall’inizio fino alla bandiera a scacchi: il pilota Ducati, scattato dalla seconda fila dopo un lungo ritardo a causa delle condizioni della pista, si è posto subito come uno dei favoriti per la vittoria del weekend, lottando prima con Marquez e Iannone, infine battagliando a lungo con Vinales, poi risultato vincitore con un vantaggio di poco meno di mezzo secondo.

“Sono davvero contento del risultato e del lavoro svolto durante il weekend” ha dichiarato un sorridente Dovizioso a fine gara, “è stato difficile per tutti a causa del tempo, ma abbiamo lavorato bene e con calma ci siamo presentati al primo appuntamento stagionale con un ottimo set up. La scelta delle gomme in griglia poi è stata ottima: abbiamo cambiato strategia all’ultimo, optando per la mescola morbida. Alla fine della gara ho cercato di rimanere davanti a Vinales, ma non penso che avremmo potuto fare meglio di così.”

Chi invece ha vissuto un fine settimana più difficile è il compagno di squadra, Jorge Lorenzo: il maiorchino, scattato dalla dodicesima casella in griglia, proprio all’inizio ha commesso un errore finendo fuori pista e perdendo molte posizioni, fatto questo che ha reso ancora più difficile il suo esordio con la Desmosedici. Da quel momento è iniziato il recupero che l’aveva portato tra i primi dieci, ma alla fine il degrado delle gomme ha tolto confidenza al maiorchino, che ha chiuso undicesimo.

La gara è stata complicata sotto vari aspetti” ha dichiarato Lorenzo a fine gara. “Ho cominciato bene, ma all’inizio sono andato largo e ho perso varie posizioni, condizionando i miei sforzi per recuperare terreno. Giro dopo giro mi sono sentito meglio in sella e ho realizzato gli stessi tempi dei primi, ma a fine gara ho perso confidenza nelle gomme e la moto è diventata più fisica da guidare: ho dovuto rallentare e non sono riuscito a mantenermi in top ten. Voglio essere positivo, anche se la mia prima gara con Ducati non è andata come mi aspettavo. Siamo solo all’inizio ed abbiamo tanto lavoro da fare.”  

MotoGP Qatar Cronaca e classifica

MotoGP Qatar Valentino Rossi “Io non mi arrendo mai”

MotoGP Qatar Videopagelle, Lorenzo che flop!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy