MotoGP Presentazione ad alta quota per Avintia Racing

MotoGP Presentazione ad alta quota per Avintia Racing

Le montagne innevate di Andorra teatro della presentazione di Reale Avintia Racing con Loris Baz e l’infortunato (salterà i Test in Qatar) Hector Barbera.

1 Commento

Presentazione particolare oggi per il team Reale Avintia Racing, che ha scelto le montagne innevate in Andorra per mostrare a tutti la nuova livrea della Ducati Desmosedici, arrivata in elicottero a più di 2500 metri di altitudine.

Chiamati a guidarla nella stagione 2017 saranno i confermati Loris Baz (con una GP15) e Hector Barbera (con una GP16), quest’ultimo costretto a saltare gli ultimi test in Qatar prima dell’inizio del campionato.

L’infortunio è arrivato nel momento peggiore“, ha ammesso Hector Barbera, “e non ha senso rischiare con la prima gara della stagione così vicina, preferisco recuperare del tutto. Dopo i problemi avuti in questo periodo, è la cosa peggiore, ma bisogna essere positivi e pensare che starò bene per la tappa in Qatar. La squadra si è rinforzata grazie all’arrivo dello sponsor Reale e la moto è davvero bellissima. Ora speriamo solo che tutto vada bene fin da subito per mantenerci il più vicino possibile ai primi“.

La Ducati Desmosedici GP viene calata dall'elicottero sulle vette di Andorra
La Ducati Desmosedici GP viene calata dall’elicottero sulle vette di Andorra

Ogni anno la presentazione migliora“, ha dichiarato Loris Baz, “l’anno scorso ho guidato sulla neve mentre quest’anno la moto è arrivata in elicottero. I nuovi colori della livrea la rendono molto bella e non vedo l’ora di tornare in azione venerdì per i test in Qatar. L’anno scorso non è andata come avrei voluto, ma con la nuova moto mi sono trovato bene fin da subito e credo sia possibile lottare per la top ten in molte occasioni“.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. fabu - 8 mesi fa

    vorrei che qualcuno mi spiegasse il senso di portare una MotoGP su una pista da sci a duemila metri, in elicottero, con una bufera in quota. poi osano parlare di riduzione dei costi. e chi saranno stati quei quattro sfigati che avranno assistito all’evento?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy