MotoGP: Presentato il GP di Spagna a Jerez

MotoGP: Presentato il GP di Spagna a Jerez

Jerez si appresta ad ospitare il GP di Spagna del Motomondiale, alla Presentazione dell’evento sono intervenute le autorità locali e Carmelo Ezpeleta.

Si è svolta ieri sul tracciato di Jerez la presentazione del Gran Premio Red Bull di Spagna del Motociclismo, alla sua tredicesima edizione quest’anno e che prevederà anche un evento nel centro urbano della città. La presentazione è stata presieduta dal sindaco di Jerez, Mamen Sánchez, dal consigliere del Turismo e dello Sport della Giunta dell’Andalusia, Francisco Javier Fernández, e dal consigliere delegato di Dorna, Carmelo Ezpeleta.

Il sindaco Sánchez ha ringraziato tutte le amministrazioni che permettono la realizzazione di un evento così importante come un Gran Premio, sottolineando come sia già previsto un incremento delle vendite dei biglietti rispetto alla scorsa edizione. “L’appuntamento a Jerez dà nuovamente il benvenuto ai piloti del Motomondiale ed apre loro le porte alle gare europee dopo i primi appuntamenti in Qatar, in Argentina e ad Austin”, ha dichiarato il sindaco. La città andalusa poi riceverà nel centro della città i principali protagonisti del Motomondiale, che giovedì 21 percorreranno le strade di Jerez con una carovana di moto aperta da Marc Marquez e Dani Pedrosa, scortata dalle forze di sicurezza.

Oltre a questo, sabato 23 è prevista anche un’esibizione di FreeStyle con protagonisti Daniel Torres, campione del mondo della specialità, e Pedro Moreno, campione di Spagna, oltre al Rock Festival previsto per sabato sera alla Plaza de Toros. Ci sarà anche una novità, organizzata grazie al giornale sportivo AS: mercoledì 20 aprile si svolgerà l’incontro “Assi del motociclismo”, moderato dal giornalista Mela Chércoles e a cui parteciperanno Angel Nieto, Alvaro Bautista e Alex Rins. Un’occasione quindi per gli appassionati di conoscere ed ascoltare da vicino i propri piloti.

Ma oltre a tutto ciò, uno dei temi più importanti in questo periodo è la sicurezza: sono stati pubblicati infatti bandi municipali per stabilire alcune regole di circolazione in modo da garantire la sicurezza e l’ordine. Come stabilito poi dalla Giunta Locale per la Sicurezza del Gran Premio, riunitasi martedì,ci saranno 5000 persone che si uniranno a quelle già presenti durante il Mondiale proprio con questo scopo.

Carmelo Ezpeleta ha poi sottolineato come il successo di questo Gran Premio dipenda “dall’unione dell’interesse di tutti” e ha ringraziato tutte le amministrazioni impegnate in questo appuntamento. “Siamo orgogliosi del fatto che sia considerato un evento importante e che si continui a scommetterci.” Il consigliere del Turismo e dello Sport della Giunta dell’Andalusia Fernández ha ringraziato Dorna per la fiducia che continua a riporre in Jerez, e la Giunta comunale “per l’accordo raggiunto per organizzare un evento così prestigioso e che contribuisce a mettere in luce Jerez e l’Andalusia.”

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy