MotoGP, Petrucci sfida Zarco: “Domani devo provarci!”

MotoGP, Petrucci sfida Zarco: “Domani devo provarci!”

A Valencia Danilo Petrucci sfiora la pole per 102 millesimi. Domani parte 4° e sfida Johann Zarco per chiudere l’avventura in Pramac come miglior pilota privato.

di Luigi Ciamburro
Danilo Petrucci

Danilo Petrucci si riconferma maestro del bagnato, piazza il miglior tempo nella classifica combinata dopo la FP3, ma sull’asciutto della Q2 perde la sua prima pole per soli 102 millesimi e partirà dalla quarta piazza in griglia. Domani le previsioni preannunciano pioggia e potrebbe essere un punto a suo favore per chiudere la stagione come miglior pilota privato. “Quando ho visto che ero solo a un decimo dalla pole ero un po’ triste, ma nel complesso sono felice, perché sappiamo che se vuoi lottare per il podio devi partire nelle prime due file“.

Domani sarà una sfida ravvicinata con Johann Zarco per la contesa del miglior pilota satellite del 2018, con Cal Crutchlow ormai fuori dai giochi dopo l’infortunio in Australia. “Johann è stato molto forte nelle ultime gare. Non ho nulla da perdere domenica. Devo recuperare cinque punti e devo provarci – ha sottolineato Danilo Petrucci -. Domenica pomeriggio la Coppa del Mondo è finita, quindi mi è rimasta solo questa gara per provare qualcosa. Sarebbe bello, la mia migliore stagione in MotoGP, se si guarda ai punti, e finire l’avventura con Pramac con un buon risultato“. Da martedì salirà sul prototipo Ducati ufficiale per giocarsi una delle carte più importanti della sua carriera.

Scommetti con Johnnybet

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy