MotoGP Mugello Prove 1: svetta Hernandez, i big ai box

MotoGP Mugello Prove 1: svetta Hernandez, i big ai box

FP1 MotoGP al Mugello su pista umida: i big si risparmiano, la zampata di Yonny Hernandez che stacca il miglior tempo.

Le condizioni difficili della pista vedono pochi piloti in attività in questa prima sessione: il più rapido è Yonny Hernandez, davanti a Scott Redding e Cal Crutchlow. In quinta posizione c’è Michele Pirro, in nona Andrea Iannone, in quattordicesima Dani Pedrosa, mentre Dovizioso, Lorenzo, Rossi e Marquez non hanno tempi cronometrati.

In pista per questo weekend anche Michele Pirro, wild card sul tracciato di casa. Pista ancora umida in questa prima sessione di libere MotoGP, con i piloti che escono quindi con gomme da bagnato. Dopo qualche minuto però Baz decide di provare con le slick, mentre Redding uscirà con le intermedie. Non c’è molta attività in pista: a metà turno sono solo undici i piloti che hanno un tempo cronometrato. In testa c’è la Ducati di Redding, che con gomme intermedie ha un vantaggio di più di due secondi su tutti gli altri, ma a pochi minuti dalla fine Crutchlow stampa il miglior giro piazzandosi davanti all’inglese per appena 22 millesimi. Verso la fine del turno vari piloti, rimasti fino a quel momento al box, decidono di scendere in pista per realizzare qualche giro, utilizzando le gomme intermedie.

La classifica finale ci dice che Yonny Hernandez è il più rapido in questo primo turno, seguito da Scott Redding e Cal Crutchlow. Quarto è Bradley Smith, che precede Michele Pirro e Maverick Vinales, mentre in settima posizione c’è Eugene Laverty, davanti ad Alvaro Bautista e Andrea Iannone. Chiude la top ten Tito Rabat, seguito da Loris Baz e Hector Barbera, ma abbiamo anche tempi cronometrati di Danilo Petrucci e Dani Pedrosa, che però hanno realizzato pochissimi giri e superano la soglia del 107%. Tutti gli altri piloti invece, a parte qualche giro in pista, non hanno un crono a fine sessione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy