MotoGP Mugello Gara: Lorenzo in volata su Marquez, Rossi fuori

MotoGP Mugello Gara: Lorenzo in volata su Marquez, Rossi fuori

Emozioni in pista grazie al duello tra Jorge Lorenzo e Marc Marquez, Iannone sul podio, Rossi KO con il motore in fumo.

La gara della MotoGP si chiude al fotofinish: per pochi millesimi Jorge Lorenzo conquista il successo al Mugello davanti a Marc Marquez al culmine di un avvincente duello. Sul podio anche Andrea Iannone, che vince il duello con Dani Pedrosa, mentre Valentino Rossi è costretto al ritiro per rottura del motore.

In seguito alla caotica gara in Moto2, la categoria regina inizia con qualche minuto di ritardo. Alla partenza è il duo Lorenzo-Rossi a porsi al comando, seguito da Espargaro terzo, mentre Vinales parte male e finisce ai margini della top ten. Da registrare alla San Donato la caduta di Loris Baz, Jack Miller e Alvaro Bautista, con conseguente ritiro per tutti e tre. Poco dopo viene segnalata la partenza anticipata di Hernandez, che quindi viene penalizzato con un ride through. Dopo pochi giri Lorenzo e Rossi sono vicinissimi in testa, seguiti da Marquez, Aleix Espargaro, Dovizioso e Pedrosa.

La lotta per il podio non sembra riservata solo ai due piloti Yamaha: sia Marquez che Dovizioso infatti hanno quasi ricucito il distacco da loro. Ecco però che avviene il colpo di scena: dagli scarichi della M1 di Valentino Rossi esce una fumata bianca ad indicare la rottura del motore (stesso problema accusato da Lorenzo durante il warm up), fatto questo che lo costringe al ritiro. Si ferma ai box Scott Redding, con il weekend italiano che per lui si chiude in anticipo a causa di qualche problema tecnico.

Lorenzo e Marquez quindi ora comandano al Mugello, con Dovizioso terzo a precedere Iannone e, più staccato, Pedrosa. Nel corso della gara i due spagnoli si mantengono molto vicini, ma dietro di loro è battaglia tra le due Ducati, con Iannone che scavalca Dovizioso. Ma la lotta per il terzo gradino del podio non sarà solo tra loro, visto che Pedrosa ha recuperato terreno. A tre giri dalla fine errore di Dovizioso alla San Donato: il pilota finisce largo e perde la posizione anche rispetto al catalano. Poco dopo inizia il duello per la terza posizione, con Pedrosa che passa Iannone, mentre Marquez cerca di superare Lorenzo senza successo. All’ultimo giro però si accende la battaglia per la vittoria, con sorpassi e controsorpassi ad ogni curva tra i due spagnoli.

La linea del traguardo ci dice che il successo va a Jorge Lorenzo, che per soli 19 millesimi ha la meglio su Marc Marquez, mentre sale sul terzo gradino del podio Andrea Iannone, che riesce a mantenersi davanti a Dani Pedrosa. Quinto è Andrea Dovizioso, che precede Maverick Vinales e Bradley Smith, mentre ottiene un ottimo ottavo posto Danilo Petrucci. La nona posizione è di Aleix Espargaro, mentre chiude la top ten Michele Pirro, autore di un grande weekend da wild card.

Servizio fotografico di Marco Serena

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy