MotoGP Mugello Aprilia è pronta a stupire

MotoGP Mugello Aprilia è pronta a stupire

MotoGP Mugello Aprilia è pronta a stupire Sul tracciato toscano Aleix Espargaro vuole confermare i progressi delle gare precedenti

Commenta per primo!

La prima tappa tricolore della MotoGP rappresenta per gli appassionati italiani un appuntamento da non perdere. Aprilia, che gioca in casa, punta a confermare con un buon risultato il trend positivo messo in mostra nella prima parte di stagione. Un risultato importante sembra alla portata alla luce dei progressi evidenti mostrati dalle RS-GP, in queste prime gare, rispetto allo scorso anno, stagione di esordio nella massima categoria per la V4 italiana. Il sesto posto in Qatar, il nono a Jerez ma soprattutto il passo gara mostrato in più occasioni sono un bel viatico per la gara toscana.

Aleix Espargaró affronta il Mugello con ambizioni rinnovate, dopo aver sfiorato un gran risultato nell’ultima gara a Le Mans. Preparato da due giorni di test a Barcellona, il GP d’Italia è l’occasione perfetta per il pilota spagnolo per inserirsi nelle posizioni che contano.

Il weekend italiano di Sam Lowes è iniziato prima del solito, con una spettacolare sfilata in sella alla sua RS-GP lungo le affascinanti strade del centro storico di Firenze. Quella di stamani è stata certamente una occasione irripetibile per ascoltare il suono del V4 Aprilia fuori da un circuito, addirittura tra vie e monumenti che hanno scritto la storia della nostra civiltà. Il debuttante dell’Aprilia Racing Team Gresini, dopo i primi punti iridati colti in Francia, ha come obiettivo l’avvicinamento alla top-10 della classifica. Una sfida difficile ma confortata sia dal grande lavoro svolto insieme al team sia dalle sensazioni positive raccolte negli ultimi appuntamenti.

Dopo i recenti test di Barcellona arrivo ancora più motivato qui al Mugello” confida Aleix Espargaro. “E’ sicuramente una gara molto speciale per noi, Aprilia gioca in casa e io ho voglia di tornare a conquistare punti importanti. Abbiamo fatto vedere di essere ad un buon livello, specialmente in gara, ora dobbiamo concretizzare il grande lavoro fatto in questa prima parte della stagione”.

Sam Lowes ha commentato: Sono impaziente di correre al Mugello, ho raccolto molti buoni risultati su questa pista e sono sempre riuscito ad essere veloce. Le sensazioni sono positive, sento che assieme al team stiamo lavorando nella giusta direzione e siamo pronti ad un ulteriore passo avanti. Specialmente nella gara di casa per Aprilia”.

Il Mugello è la nostra gara di casa, ed è un circuito che piace molto ad entrambi i nostri piloti” esprime fiducia Romano Albesiano Racing Manager Aprila. “I recenti test ci hanno aiutato a comprendere ulteriormente il comportamento della moto con diversi setting sia di elettronica che di ciclistica. Rispetto allo scorso anno abbiamo fatto grossi passi in avanti in termini di handling, progressi che dovrebbero permetterci di essere competitivi in questo weekend. Mi auguro di poter festeggiare domenica un buon risultato e magari di avere un pizzico di fortuna in più rispetto alle ultime gare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy