MotoGP Misano Vinales, Dovizioso e Marquez pronti alla battaglia

MotoGP Misano Vinales, Dovizioso e Marquez pronti alla battaglia

I primi tre sfidanti per la corona MotoGP scatteranno dalla prima fila: si preannuncia una sfida accesa sul tracciato di Misano.

La conferenza stampa post qualifica del GP San Marino Riviera di Rimini 2017

Maverick Vinales, Andrea Dovizioso e Marc Marquez, vale a dire i tre contendenti principali per la conquista del titolo MotoGP, pronti a sfidarsi fin da subito nella gara che avrà luogo domenica sulla pista di Misano. La pole position del pilota Movistar Yamaha è un chiaro segnale ai due rivali, ma anche il leader iridato ed il campione del mondo in carica sono pronti a raccogliere la sfida ed a non lasciare nulla di intentato, con un occhio alle condizioni meteo che dovrebbero peggiorare sensibilmente rispetto a quanto visto in questi giorni. Ecco ciò che hanno dichiarato i tre piloti della categoria regina del Motomondiale nel corso della conferenza stampa seguita alle qualifiche (qui cronaca e classifica)

“Sono contento di aver ottenuto questo risultato” ha dichiarato Maverick Vinales, alla quarta pole position stagionale. “Oggi mi sono trovato bene con la moto, soprattutto nelle FP4, e sapevo di poter conquistare un buon piazzamento in qualifica. Sono riuscito a guidare in maniera dolce, facendo particolare attenzione a quando aprivo il gas, ma la moto sta migliorando costantemente e devo ringraziare la squadra per il gran lavoro che sta facendo. Oggi abbiamo svolto anche una comparazione con le gomme in ottica gara e speriamo di riuscire a fare un ulteriore passo avanti durante il warm up. Sappiamo che le condizioni meteo domani potrebbero peggiorare: io spero che non piova, ma dobbiamo farci trovare pronti in ogni condizione.” Dai social poi si chiede di spiegare qual è stato il momento più bello o divertente con un fan quest’anno. “Mi ricordo di Le Mans” è la pronta risposta. “Guardando tra il pubblico c’erano tante bandiere con il 46, ma in mezzo ho intravisto una con il 25. Nonostante la pioggia torrenziale sono subito andato a vedere di chi era, ho apprezzato il gesto.”

Andrea Dovizioso, leader iridato e secondo in qualifica, è pronto a dare il meglio di sé davanti al pubblico di casa: “Certo, è sempre una soddisfazione conquistare la pole, ma ad essere sincero non l’ho cercata ed anzi mi sono sorpreso quando ho visto che avevo chiuso in seconda posizione. Mi sono sentito bene in sella, ma particolarmente competitivo con l’ultima gomma e ho provato ad ottenere un buon risultato. Domani ci troveremo in una situazione diversa soprattutto per il meteo, ma dobbiamo essere preparati anche a questi cambiamenti.” Per quanto riguarda poi il ritorno in questa occasione al vecchio profilo aerodinamico, “Ho visto che con il nuovo stavo facendo un buon lavoro, ma con quello precedente sono riuscito a fare meglio in alcuni punti e ho deciso di cambiare. Visto il risultato, è stata la scelta giusta.” Dai social invece gli si chiede come è maturata la scelta di rimanere in Ducati. “Quando sono arrivato la situazione non era delle migliori, ma abbiamo sofferto e lottato assieme, creando col passare del tempo un rapporto di squadra davvero solido e che non volevo perdere. Credo sia proprio per questo che la gioia è ancora maggiore quando otteniamo dei bei risultati.”

“Nonostante la caduta finale posso dirmi contento” è il commento di Marc Marquez. “Nel pomeriggio ho sofferto un po’ di più, ma sono comunque riuscito a mantenere un buon ritmo. Con la prima gomma mi sono trovato bene, con la seconda mi sentivo ancora meglio ma ad un certo punto sono passato sulla zona rossa e ho perso il controllo della moto. In ogni caso domani sarà una gara davvero combattuta, visto che il ritmo sembra più o meno lo stesso per tutti. Dovremo fare attenzione al tempo perché anche il più piccolo errore può complicarci la situazione in ottica campionato.” Marquez ride sotto il casco? Se sì, in che occasioni gli capita? “Mi succede quando riesco a completare un bel giro. Avrei potuto ridere anche se avessi finito l’ultimo giro in qualifica, ma sono caduto e mi è passata la voglia [risata]. In ogni caso sì, quando concludo un giro e ne sono soddisfatto mi capita di ridere sotto il casco.”

MotoGP Misano La qualifica, cronaca e classifica completa

MotoGP Misano la Biglietteria ufficiale

MotoGP Misano Gli orari in TV

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy