MotoGP Misano Prove 1 Marc Marquez detta legge

MotoGP Misano Prove 1 Marc Marquez detta legge

Marc Marquez chiude in testa le FP1, ma a seguire ci sono le Ducati, con la wild card Michele Pirro e Andrea Dovizioso secondo e terzo.

Prima sessione di prove libere nel segno di Marc Marquez: il campione del mondo in carica comincia subito a mandare un chiaro segnale ai rivali stampando il miglior tempo in questo primo turno a Misano. Si fanno vedere anche le Ducati, con la wild card Michele Pirro e Andrea Dovizioso a circa mezzo secondo dal pilota catalano, ma contiamo anche Danilo Petrucci e Jorge Lorenzo dietro a Cal Crutchlow, quarto.

Il fine settimana di Misano comincia sotto un cielo soleggiato ma su una pista non completamente asciutta, fatto che costringe i piloti a girare inizialmente con particolare precauzione. Col passare dei giri però la situazione migliora ed i tempi si abbassano costantemente: è in particolare Marc Marquez, determinato a rifarsi dopo lo zero a Silverstone, a dettare legge, chiudendo la sessione con un 1:33.556 che gli permette di piazzarsi davanti a tutti. A seguire troviamo un duo Ducati, con un sorprendente Michele Pirro, wild card in questo GP, che stampa il secondo tempo davanti all’attuale leader iridato Andrea Dovizioso, mentre non sembra risentire particolarmente della lesione al dito Cal Crutchlow, quarto in queste FP1.

Subito dietro al pilota britannico del team LCR Honda ci sono altre due rosse, quelle guidate da Danilo Petrucci e Jorge Lorenzo, mentre è settimo Dani Pedrosa a precedere l’unico pilota Movistar Yamaha in pista, Maverick Vinales (su entrambe le sue M1 è stato montato il telaio 2018, testato a Misano ed utilizzato a Silverstone). Chiudono la top ten Johann Zarco, protagonista di una scivolata senza conseguenze alla curva 6, ed il compagno di squadra Jonas Folger, rientrante dopo aver mancato la gara a Silverstone per precauzione dopo una violenta caduta. Comincia con un sedicesimo posto il weekend di casa di Andrea Iannone, caduto anche al Carro negli ultimi minuti ma in grado di riportare la sua GSX-RR al box, mentre è un turno complesso anche per Aprilia: Aleix Espargaro è quattordicesimo e Sam Lowes chiude in coda alla classifica, ma entrambi finiscono a terra nel corso della sessione.

MotoGP™ World Championship 2017
Misano World Circuit Marco Simoncelli
Classifica Prove Libere 1

01- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’33.556
02- Michele Pirro – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.432
03- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.619
04- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 0.640
05- Danilo Petrucci – OCTO Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – + 0.663
06- Jorge Lorenzo – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.942
07- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.989
08- Maverick Vinales – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 1.036
09- Johann Zarco – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.146
10- Jonas Folger – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.230
11- Hector Barbera – Reale Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP – + 1.279
12- Alvaro Bautista – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP – + 1.370
13- Jack Miller – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 1.397
14- Aleix Espargaro – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 1.604
15- Tito Rabat – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 1.687
16- Andrea Iannone – Team Suzuki ECSTAR – Suzuki GSX-RR – + 1.750
17- Alex Rins – Team Suzuki ECSTAR – Suzuki GSX-RR – + 1.859
18- Scott Redding – OCTO Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – + 1.980
19- Pol Espargaro – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 2.069
20- Loris Baz – Reale Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP – + 2.099
21- Bradley Smith – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 2.401
22- Karel Abraham – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP – + 3.556
23- Sam Lowes – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 4.093

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy