MotoGP Misano Gara Dani Pedrosa sorprende tutti

MotoGP Misano Gara Dani Pedrosa sorprende tutti

Scelta differente di mescola e Dani Pedrosa diventa l’8° differente vincitore nelle ultime 8 gare, conquista Misano davanti a Rossi, Lorenzo e Marquez.

Il circuito di Misano è il teatro del ritorno di Dani Pedrosa alla vittoria. Partito senza fretta e con una scelta di mescola in controtendenza rispetto agli altri big, giro dopo giro il catalano supera il compagno di squadra e le due Yamaha tagliando il traguardo davanti a tutti. Seconda posizione per l’idolo di casa Valentino Rossi, terzo è Jorge Lorenzo, mentre Marc Marquez chiude giù dal podio.

È ottima la partenza di Lorenzo, subito primo davanti a Rossi, Vinales, Dovizioso e le Honda di Marquez e Pedrosa, mentre Pirro precipita ai margini della top ten. C’è una prima caduta, quella di Rabat alla curva del Rio che fortunatamente riesce a ripartire, mentre Marquez comincia la sua rimonta portandosi a ridosso delle due Honda, con Rossi che ha superato Lorenzo. Finisce la gara di Lowes alla curva 2, mentre in testa ora ci sono i “fantastici quattro”, il più veloce dei quali è da metà gara in poi Pedrosa, autore di giri record. Fores rientra al box costretto al ritiro e poco dopo c’è anche la caduta Aleix Espargaro alla curva del Tramonto. A 7 giri dalla fine Pedrosa, liberatosi dei connazionali, supera anche Rossi portandosi in testa e proseguendo la sua cavalcata trionfale.

Dani Pedrosa ottiene il primo successo di questa stagione 2016, ottavo vincitore diverso in otto gare consecutive. Completano il podio le due Yamaha di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Quarta piazza di Marc Marquez, mentre chiude quinto Maverick Vinales davanti ad Andrea Dovizioso e Michele Pirro. Ottima piazza di Cal Crutchlow davanti a Pol Espargaro, mentre chiude la top ten Alvaro Bautista, che precede Danilo Petrucci.

MotoGP™ World Championship 2016
Misano World Circuit Marco Simoncelli
Classifica Gara

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 28 giri
02- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 2.837
03- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 4.359
04- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 9.569
05- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 15.467
06- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 19.676
07- Michele Pirro – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 22.936
08- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 25.702
09- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 27.155
10- Alvaro Bautista – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 33.968
11- Danilo Petrucci – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15 – + 39.206
12- Stefan Bradl – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 39.967
13- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 42.997
14- Eugene Laverty – Pull & Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 49.450
15- Scott Redding – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15 – + 54.379
16- Yonny Hernandez – Pull & Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 1’05.072
17- Tito Rabat – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – a 1 giro

Servizio Fotografico: Marco Serena

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy