MotoGP, Maverick Vinales: “Ho capito tardi come lavorare nel box”

MotoGP, Maverick Vinales: “Ho capito tardi come lavorare nel box”

Maverick Vinales conquista la pole position a Valencia ed è pronto a conquistare il 3° posto in classifica iridata. Ma domani dovrà fare i conti con il meteo.

di Luigi Ciamburro
Maverick Vinales

Nella gara forse più importante della stagione Maverick Vinales conquista la pole position sul circuito di Valencia, qui cronaca e tempi completi. Domani partirà dalla prima fila per dare l’assalto al terzo posto di Valentino Rossi, ma con un meteo incerto c’è poco da stare tranquilli. Dopo il Buriram la sua Yamaha sembra aver fatto enormi passi avanti, soprattutto in termini di ciclistica, tanto da guadagnarsi la meritata vittoria in Australia. “Dopo la Thailandia abbiamo cambiato un po’ il modo di lavorare nel box e ho capito come lavorare bene per la moto che abbiamo adesso – ha detto ai microfoni di Sky Sport MotoGP -. Un po’ tardi ma l’ho capito, è molto interessante il lavoro che stiamo facendo adesso. Sono molto contento, è stata una pole molto difficile perché la moto in queste condizioni è molto difficile. Dobbiamo partire bene e dare il massimo in gara“. (Nel 2019 Vinales lascerà il numero 25, ecco perchè)

Domani occhi puntati al cielo per capire le intenzioni del meteo, con le previsioni che preannunciano pioggia. Una condizione che potrebbe rivelarsi non ottimale per Maverick Vinales: “Sull’asciutto ho un bel passo, ho fatto molti giri e sappiamo come lavora la moto, credo che sull’1’31” basso si può andare. Sul bagnato dobbiamo vedere come va la moto“. Tra pochi giorni al suo fianco ci sarà Esteban Garcia, il capotecnico tanto agognato che prenderà il posto dell’esperto Ramon Forcada. Nonostante gli ultimi risultati non c’è nessun rimpianto per la decisione presa: “Ho tanto bisogno di serenità, di essere a posto mentalmente, quindi Esteban su questo è molto bravo. Ha lavorato con me nel 2013, abbiamo vinto un Mondiale insieme e conosce molto bene i miei punti deboli e i punti forti. Quindi secondo me con lui possiamo lavorare, il lavoro sul set-up lo fanno i giapponesi e lui farà molto bene“.

Scommetti con Johnnybet

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy