MotoGP Marquez “Per vincere bisogna essere aggressivi quando serve”

MotoGP Marquez “Per vincere bisogna essere aggressivi quando serve”

Premiato da El Mundo Deportivo, Marc Marquez rivela la ricetta del successo: per vincere bisogna essere costanti, regolari e… aggressivi.

Campione del Mondo in carica MotoGP, il più giovane di sempre ad aver conquistato cinque titoli iridati nelle tre categorie del Motomondiale, Marc Marquez ha ritirato in questi giorni il premio come Miglior Sportivo 2016, riconoscimento consegnatogli durante il 69° Gran Galà di Mundo Deportivo. Il pilota di Cervera però è già pronto ad affrontare le prime prove in vista del 2017, a partire dal 30 gennaio a Sepang.

“C’è voglia di test”, ha dichiarato il catalano, “quest’ultimo mese è stato lungo senza la MotoGP. Non vedo l’ora di provare le novità, la moto. Certo, a Valencia abbiamo raccolto qualche indicazione, ma in due mesi possono cambiare tante cose. Dobbiamo lavorare molto in questo periodo, ma ho voglia di rivedere la mia squadra“.

Per fare un buon campionato bisogna essere costanti, regolari, aggressivi quando serve“, ha poi continuato Marquez, “cercherò di essere un pilota completo come l’anno scorso. Ogni stagione però è diversa: i rivali migliorano, le squadre anche, quindi conosceremo il nostro vero livello solo quando tutti i test saranno conclusi. In quel momento capiremo a cosa potremo aspirare“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy