MotoGP, Marc Marquez: “Lorenzo può dire com’è la Ducati”

MotoGP, Marc Marquez: “Lorenzo può dire com’è la Ducati”

Marc Marquez è convinto che Jorge Lorenzo in tempi brevi riuscirà a vincere con la Honda nel campionato MotoGP: “Chi pensa il contrario non guarda la realtà”.

di Luigi Ciamburro
Marc Marquez

Marc Marquez è appena tornato da Jerez dove ha chiuso la due giorni di test con il secondo crono, alquanto soddisfatto di molti degli aggiornamenti messi a disposizione dalla HRC per la RC213V del prossimo anno. Fino a domani sarà impegnato sul circuito di Rufea per la quarta edizione dell’Allianz Junior Motor Camp, un campus di addestramento per giovanissimi piloti, dove viene affiancato da due altri maestri fidati: suo fratello Alex e il suo collaboratore Josè Luis Martinez.

L’obiettivo dell’evento è fare in modo che i venti partecipanti migliorino la loro tecnica per proseguire l’avventura nel motocross e nel flat track. Martedì prossimo Marc Marquez volerà a Barcellona per essere sottoposto ad intervento chirurgico alla spalla, dopo di che dovrà seguire un lungo periodo di riabilitazione che probabilmente non gli consentirà di essere al 100% per il primo test in Malesia. Un infortunio che il campione di Cervera si trascina da tempo, solo quest’anno la spalla è uscita una decina di volte, una davanti alle telecamere di mezzo mondo quando ha festeggiato il titolo iridato a Motegi, dopo l’abbraccio vigoroso di Scott Redding. Lo stesso tipo di intervento lo ha subito anche suo fratello Alex nel 2013.

A tenere banco è l’argomento Jorge Lorenzo che, dopo i test di Jerez, pare abbia fatto un grande passo in avanti in sella alla nuova moto. “Jorge è un cinque volte campione del mondo, ha vinto gare con Yamaha e Ducati e vincerà gare con la Honda, chi si aspetta il contrario non vuole vedere la realtà“, ha detto Marc Marquez ad ‘AS’. “È uno dei più veloci della categoria e sarà un avversario difficile“. Sul volo per Barcellona hanno avuto modo di scambiarsi le opinioni: “La cosa più importante è che siamo d’accordo sui problemi della moto e su cosa deve essere migliorato, abbiamo entrambi pensato la stessa cosa“.

La priorità è lavorare sull’aerodinamica e l’uscita di curva, dove la Honda fanno ancora un po’ di fatica rispetto alle Ducati. Inoltre occorrerà migliorare il feeling con la gomma morbida all’anteriore. Cosa potrà dare Jorge Lorenzo in tal senso? “Può dare difficoltà, spinge sicuro e andrà forte… A parte gli scherzi penso che può dare un commento su com’è la Ducati. Dall’esterno può sembrare che una moto va bene, ma quando sei all’interno è diverso – ha precisato il Cabroncito a Sky Sport -. Può dare un commento su un’altra moto e su cosa possiamo lavorare un po’ di più“.

Scommetti con Johnnybet

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy