MotoGP Malesia Valentino Rossi “Questa è la mia pista”

MotoGP Malesia Valentino Rossi “Questa è la mia pista”

Il Dottore punta in alto Sepang dopo la rimonta di Phillip Island. Jorge Lorenzo confida sul caldo malese.

Il team Movistar Yamaha MotoGP si prepara ad affrontare l’ultima tappa extra-europea della stagione, che avrà luogo questo weekend sul tracciato malese di Sepang. Continua la battaglia interna tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo per la seconda posizione in classifica iridata: secondo e sesto in Australia, i due piloti sono ora separati da 24 punti.

Il Dottore non nasconde il fatto che questo sia uno dei suoi tracciati preferiti ed i dati lo confermano: sei sono le vittorie ottenute a Sepang (l’ultima nel 2010), a cui si aggiungono tre secondi posti e due terzi posti (l’ultimo risalente proprio all’anno scorso). Anche per “Porfuera” quello malese è un tracciato favorevole, ma ancora manca la vittoria: il pilota maiorchino infatti non è mai salito sul primo gradino del podio, ottenendo però due secondi posti (l’ultimo dei quali l’anno scorso) e tre terzi posti.

Sepang è una delle mie piste preferite” ha dichiarato Rossi. “Mi piace molto ma è anche una delle gare più difficili della stagione a causa del tempo. Fa sempre caldo e devi fare molta attenzione a quello che mangi e bevi. Il weekend in Malesia è sempre fisicamente esigente, ma sono in forma.” Ricordando poi la tappa appena conclusa, “A Phillip Island è stato complicato, ma sono contento perché siamo riusciti a fare una bella gara. Spero che qui si riesca a lavorare bene fin da subito. Mi piacerebbe salire di nuovo sul podio.”

“Il risultato a Phillip Island per me è stato inaspettato” ammette Lorenzo, “abbiamo sofferto troppo in quelle condizioni e non sono stato capace di guidare come volevo. Le temperature erano troppo basse ed era difficile scaldare le gomme.” Ma ora si volta pagina: “Sepang è diverso. Conosciamo bene il layout perché testiamo molto qui, ma l’asfalto è nuovo, diverso rispetto a quello provato prima dell’inizio della stagione. Non mi aspetto problemi con le gomme, visto il calore malese, quindi cercherò di lottare di nuovo per il podio.”  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy