MotoGP Losail Prove 2: Iannone precede Marquez di 0”013

MotoGP Losail Prove 2: Iannone precede Marquez di 0”013

Andrea Iannone fa volare la Ducati nella FP2 MotoGP a Losail davanti a Marc Marquez, 3° Scott Redding, 5° Dovizioso, Rossi 7° con Lorenzo 9°.

È la MotoGp ad aprire la seconda giornata a Losail con la seconda sessione di prove libere. Il giovedì ha visto in testa nuovamente il duo Yamaha in testa, con Lorenzo a precedere Valentino Rossi, mentre dietro di loro ci sono la Ducati ufficiale di Iannone e quella clienti di Barbera, mentre le Honda di Pedrosa e Marquez chiudono in settima ed ottava posizione a più di mezzo secondo dalla vetta. Sul tracciato sono le sei di sera, la temperatura è attorno ai 26° C con un po’ di vento ed il cielo parzialmente coperto da qualche nuvola. Per quanto riguarda le mescole Michelin a disposizione per questo weekend, i piloti potranno scegliere per l’anteriore tra dura, media e morbida, mentre per la posteriore la scelta sarà tra media e morbida.

Il più rapido in questo turno è Andrea Iannone, che grazie al suo 1:55.388 stampa anche il miglior tempo assoluto nelle due sessioni di prove libere. In seconda posizione c’è Marc Marquez, staccato di appena 13 millesimi dall’italiano, mentre ad un decimo c’è Scott Redding. La quarta posizione va a Maverick Viñales, protagonista in questa sessione, davanti ad Andrea Dovizioso che, complice anche una scia, riesce a migliorarsi chiudendo quinto. Sesto è Dani Pedrosa, a precedere la Yamaha di Valentino Rossi, che non ha brillato in questa sessione, mentre il compagno di squadra Jorge Lorenzo non va oltre la nona posizione, a pochi millesimi da Barbera che lo precede. Chiude la top ten Danilo Petrucci, ancora sofferente per il recente infortunio ma che riesce a migliorare i propri tempi rispetto alla prima giornata.

Da segnalare al box Ducati la presenza di Casey Stoner, che assieme ai meccanici osserva le prestazioni dei piloti in rosso. Anche questo turno registra qualche caduta: poco dopo il semaforo verde Cal Crutchlow finisce a terra alla curva 16, riuscendo però a ripartire ed a tornare subito ai box per verificare i danni sulla sua moto. Chiude il turno in anticipo invece Loris Baz, protagonista di una brutta caduta alla curva 7: il pilota è leggermente claudicante, ma riesce a rientrare ai box sulle sue gambe. Rischio a metà turno anche per Rossi, che però fortunatamente riesce a rimanere in sella e continuare la sessione.

MotoGP™ World Championship 2016
Commercial Bank Grand Prix of Qatar
Losail International Circuit, Classifica Prove Libere 2

01- Andrea Iannone – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – 1’55.388
02- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.013
03- Scott Redding – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15 – + 0.123
04- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.256
05- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.333
06- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.376
07- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.495
08- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 0.531
09- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.546
10- Danilo Petrucci – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15 – + 0.870
11- Aleix Espargaro – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.905
12- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.936
13- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 1.101
14- Yonny Hernandez – Aspar Team MotoGP – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 1.170
15- Loris Baz – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 1.235
16- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.340
17- Jack Miller – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 1.512
18- Alvaro Bautista – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 1.624
19- Tito Rabat – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 2.041
20- Stefan Bradl – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 2.153
21- Eugene Laverty – Aspar Team MotoGP – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 2.334

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy