MotoGP, Losail: Marquez 2° “Gara fantastica, Dovizioso si è meritato la vittoria”

MotoGP, Losail: Marquez 2° “Gara fantastica, Dovizioso si è meritato la vittoria”

Il campione del mondo fa i complimenti al rivale, ma chiude con un ottimo secondo posto in Qatar. Problemi di gomme per Pedrosa, solo settimo al traguardo.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Nella notte di Losail, il campione del mondo Marc Marquez ha conquistato il secondo gradino del podio dopo una battaglia decisamente emozionante con il suo maggior rivale nel 2017, Andrea Dovizioso: la differenza tra i due al traguardo è stata di appena 27 millesimi, una distanza che basta a rendere quanto la battaglia sia stata intensa. Per Marquez è stato un risultato assolutamente di prestigio, viste le difficoltà spesso incontrate in Qatar. I due duellanti però non erano soli, perché per tutta la gara sono stati seguiti da vicino da un gruppo composto da altri cinque piloti, in costante lotta per la zona podio: tra questi c’era anche Dani Pedrosa, ma un problema alla gomma posteriore non gli ha permesso di andare oltre la settima posizione finale.

“Che gara fantastica!” ha dichiarato il campione del mondo, ancora estasiato da una prima tappa iridata da ricordare. “Sono davvero contento di questo secondo posto, su una pista sulla quale di solito siamo sempre in difficoltà. Dopo i test sapevamo cosa aspettarci: con la dura anteriore avevo qualche problema nelle curve a sinistra, ma con la media non avrei finito la gara. Ho cercato di superare Dovi all’ultima curva, ma mi ha battuto. Ad essere sincero me l’aspettavo, ma dovevo provarci in ogni caso, per vedere se in qualche modo era possibile farcela. Alla fine Dovi aveva qualcosa in più di me e si è meritato la vittoria. Anche se non era davanti all’inizio, lo stavo aspettando: sapevo che lui avrebbe spinto alla fine e quando ha superato Zarco l’ho seguito, quasi sbagliando, ma è stato uno spettacolo. Sono contento soprattutto del fatto che siamo riusciti a rimanere vicino a lui anche sul rettilineo, un aspetto importante.”

“In generale la moto funzionava abbastanza bene” ha aggiunto Pedrosa, “e sono contento perché siamo riusciti a migliorare il feeling nel corso del weekend. La gomma dura anteriore è stata la scelta migliore perché riuscivo a frenare al meglio in curva ed a mantenere un buon ritmo. Ho realizzato una buona partenza e sono contento della gestione delle prime curve, ma sfortunatamente il feeling alla gomma posteriore non era dei migliori, ho accusato parecchio spinning e questo mi ha fatto perdere terreno. Un peccato, la prima gara è importante e senza questo problema penso che avrei potuto lottare per il podio. In ogni modo, sono fiducioso per le prossime gare.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy