MotoGP Lorenzo e Marquez sotto scorta al Mugello

MotoGP Lorenzo e Marquez sotto scorta al Mugello

Il promoter Dorna ha deciso di affidare ai guardiaspalle la sicurezza dei due avversari di Valentino Rossi

Commenta per primo!

E’ ufficiale: Jorge Lorenzo e Marc Marquez avranno un guardiaspalle per l’intero fine settimana del Mugello. La misura è stata presa da Dorna, il promoter del Mondiale.

I due rivali di Valentino Rossi, sempre per motivi di sicurezza, limiteranno gli spostamenti all’interno del paddock unicamente agli impegni ufficiali. Significa che sia Jorge che Marc dovranno evitare contatti con il pubblico, e ogni possibile problema.

Una misura simile era stata presa nel 2011 al Montmelò (Barcellona) per Marco Simoncelli che era stato minacciato dai tifosi spagnoli dopo il discusso contatto di Le Mans costato la frattura di una clavicola a Dani Pedrosa.

Il GP del Mugello è considerato dalla prefettura di Firenze un evento a rischio. Per cui saranno vietate la vendita di alcolici e le bottiglie di vetro. Eventuali intemperanze saranno punite con il Daspo, cioè il divieto ad assistere a manifestazioni sportive per un determinato periodo di tempo. Aumentati anche controlli e prefiltraggi del pubblico nei punti strategici dell’impianto.

Sono le stesse identiche misure che vengono messe in atto per le partite di calcio. A che punto siamo arrivati, povero motociclismo…

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy