MotoGP: l’italiana SC-Project fornitore impianti di scarico per Honda HRC

MotoGP: l’italiana SC-Project fornitore impianti di scarico per Honda HRC

Il colosso giapponese punta ancora sulla tecnologia italiana: la milanese SC Project prende il posto di Termignoni.

Arriva una nuova partnership per il Repsol Honda Team: è di oggi l’annuncio di un accordo con SC-Project, che per le prossime due stagioni sarà il fornitore ufficiale degli impianti di scarico sulle RCV213V di Marc Marquez e Dani Pedrosa.

SC-Project, azienda italiana con sede a Milano, è un leader in questo settore ed è stabilmente presente nel Motomondiale e nel Campionato del Mondo Superbike: un esempio è la collaborazione nelle stagioni 2015-2016 con la squadra Ajo Motosport Moto2 del bicampione del mondo Johann Zarco.

Con queste parole Tesuhiro Kuwata, direttore HRC, rende noto l’accordo raggiunto: “Siamo lieti di dare il benvenuto a SC-Project come sponsor ufficiale per gli impianti di scarico del nostro Repsol Honda Team. SC-Project ha una grande esperienza ad alti livelli nel mondo delle competizioni e siamo sicuri che questa collaborazione sarà di successo per quanto riguarda la mutua cooperazione e gli obiettivi da raggiungere.”

“Per noi è un onore e una gioia diventare lo sponsor tecnico della squadra più importante in MotoGP” hanno dichiarato Marco De Rossi e Stefano Lavazza, proprietari di SC-Project. “Siamo uno dei leader negli impianti di scarico per motocicli, con alta tecnologia sviluppata nelle competizioni di tutto il mondo come MotoGP, Moto2, Moto3 e Superbike. Siamo sicuri che la collaborazione con HRC ci aiuterà a migliorare ancora. Dopo i titoli ottenuti nel 2015 e 2016 con Zarco in Moto2, siamo orgogliosi di essere partner del Repsol Honda Team e di poter lottare per il titolo assieme a Marc Marquez e Dani Pedrosa.” 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy