MotoGP, Le Mans: Zarco verso il GP di casa “Mi piacerebbe lottare per la vittoria”

MotoGP, Le Mans: Zarco verso il GP di casa “Mi piacerebbe lottare per la vittoria”

L’umore di Zarco è alle stelle dopo il podio di Jerez ed il francese punta ad un altro gran risultato davanti al suo pubblico. Syahrin è tornato in forma ed è pronto a prendersi il posto di miglior rookie.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Si avvicina un appuntamento importante per Monster Yamaha Tech 3, ma anche per Johann Zarco: siamo entrati nella settimana del Gran Premio di Francia, tappa di casa sia per la squadra che per il miglior rookie 2017, che sono intenzionati a ben figurare davanti al loro pubblico dopo il podio ottenuto a Jerez. Lo stesso vale anche per l’esordiente Hafizh Syahrin, non al massimo della forma in Spagna per un incidente in bicicletta, ma ora perfettamente a posto e pronto a riprendersi la posizione di miglior esordiente.

“Sono davvero felice di arrivare al Gran Premio di casa da secondo in classifica iridata” ha dichiarato Zarco, terzo in Moto2 nel 2015 e secondo l’anno scorso da rookie sul tracciato francese. “Sono stato fortunato a Jerez, ma sono comunque molto motivato ed arrivo in Francia con il sorriso. Spero che il tempo sia buono, ma anche con la pioggia so di poter fare bene, ormai conosco abbastanza la mia Yamaha e devo mantenermi rilassato in ogni caso. L’anno scorso ho realizzato una delle gare più belle della stagione, visto che a Le Mans ho conquistato il mio primo podio in MotoGP. Mi piacerebbe lottare per la vittoria, ma sono che devo mantenermi calmo e lavorare bene con la squadra, poi vedremo. I nostri fan trasmetteranno energia positiva, probabilmente anche maggior pressione, ma cercherò di sfruttarla a mio vantaggio. Incrociamo le dita.”

“Non vedo l’ora di arrivare a Le Mans” ha aggiunto Syahrin, il cui miglior risultato sul circuito Bugatti è un ottavo posto conquistato nel 2016 in Moto2. “Voglio dare il massimo soprattutto per i ragazzi, visto che si tratta della gara di casa per tutti loro, ed avremo tanti nostri tifosi. L’obiettivo è continuare a fare del mio meglio, come accaduto nelle prime tre gare della stagione, visto che a Jerez sono stato condizionato da un incidente in bicicletta avvenuto all’inizio della settimana. Ora il dolore è passato e sono di nuovo in forma, quindi voglio continuare la sfida con gli altri rookie e conquistare più punti possibili. Non vedo l’ora di cominciare questa tappa così importante per noi.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy