MotoGP, Le Mans: Jorge Lorenzo, è il giorno della rivincità?

MotoGP, Le Mans: Jorge Lorenzo, è il giorno della rivincità?

Lo spagnolo parte in seconda, accanto al compagno Andrea Dovizioso. A Le Mans ha già vinto 6 volte, 5 in top class

di Redazione Corsedimoto
Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo, sarà il giorno del riscatto? Sul tracciato francese ha già vinto 5 volte in top class, l’ultima nel 2016 con la Yamaha. Il nuovo telaio provato nei test al Mugello gli ha permesso di cambiare marcia e il positivo riscontro di prove e qualifiche lascia supporre che possa disputare un GP da protagonista assoluto. Lorenzo scatterà dalla sesta casella dello schieramento, accanto ad Andrea Dovizioso, con l’altra Rossa. (Qui cronaca e classifica della qualifica) Nel 2017 Jorge qui a Le Mans partì 16° arrivando sesto. Si profila un altro, durissimo confronto interno, come quello già vissuto due settimana fa a Jerez. I ducatisti sperano che l’epilogo sia diverso…

Anche se non siamo in prima fila è stata una giornata positiva per molti aspetti” spiega Jorge Lorenzo. “Abbiamo seguito lo stesso metodo di lavoro di Jerez e, grazie anche al nuovo telaio che avevo provato al Mugello, a poco a poco siamo riusciti a migliorare la moto. Mi è mancato solo il giro “esplosivo” ma sono comunque contento della mia posizione di partenza. Abbiamo un buon passo per la gara, ma ci sono davvero molti piloti veloci e fino a domani sarà difficile intepretare il potenziale di ognuno di loro. Cercheremo di lottare per il podio e, in ogni caso, di portare a casa il miglior risultato possibile.”

Andrea Dovizioso riparte da -24 punti di distanza dal battistrada iridato Marc Marquez. “Sono state qualifiche positive. Il feeling con la mia Desmosedici GP è molto buono e, dato che avevo già una buona velocità, oggi pomeriggio ci siamo potuti dedicare a lavorare sia sul setup che sulle gomme, e adesso abbiamo le idee molto più chiare per domani. Sono contento, siamo messi bene e abbiamo il passo per giocarci il podio, ma ci sono tanti piloti veloci e quindi solo in gara si capirà davvero chi ne avrà di più.”
 
MotoGP Le Mans Cronaca e classifica della qualifica

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy