MotoGP La Suzuki non va a podio da 8 anni: Vinales riscrive la storia?

MotoGP La Suzuki non va a podio da 8 anni: Vinales riscrive la storia?

L’astro nascente, 21 anni, è la mina vagante del GP Qatar. Che Jorge Lorenzo ha già vinto due volte. Curiosità e statistiche prima del via.

Ecco curiosità e statistiche MotoGP alla vigilia del GP Qatar, apertura del Mondiale 2016.

– Erano otto anni che non si registravano quattro marche diverse nelle prime quattro caselle della griglia. L’ultima volta era successo a Brno nel 2008 con Ducati, Yamaha, Kawasaki e Suzuki. Stavolta ricordiamo che la sequenza è: Yamaha, Honda, Suzuki e Ducati.

– Maverick Vinales parte in prima fila con il terzo tempo: è ancora da Brno 2008 che la Suzuki non va a podio, in quella occasione fu Loris Capirossi terzo.

– Jorge Lorenzo ha conquistato per la quarta volta la pole MotoGP in Qatar. Nelle precedenti occasioni ha totalizzato due vittorie e un secondo posto. Se vince, potrebbe replicare il primato di Casey Stoner 2009, l’ultimo a vincere la corsa finale della stagione precedente e l’apertura del campionato successivo.

– Jorge Lorenzo con 62 pole position in tutte le classi (36 MotoGP, 23 in 250 e 3 in 125) è il pilota in attività con il maggior numero di centri in qualifica, uno in più di Rossi.

– Valentino Rossi parte dalla quinta casella: era dal 2010 che non era così avanti in griglia nella gara inaugurale del Mondiale. La sua ultima pole è stata Assen 2015.

– Dei primi nove piloti dello schieramento, sette hanno già vinto a Losail, in almeno una categoria. Sono a secco solo Dani Pedrosa e Andrea Dovizioso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy