MotoGP KTM conferma Smith ed Espargaro per la prossima stagione

MotoGP KTM conferma Smith ed Espargaro per la prossima stagione

La squadra austriaca ha ufficializzato i piloti per il 2018: si punta nuovamente su Bradley Smith e Pol Espargaro, con Mika Kallio tester e wild card in alcune occasioni.

Il team Red Bull KTM MotoGP Factory ha pubblicato un comunicato chiarendo la posizione dei suoi piloti in merito alla stagione 2018. Nonostante le molte voci che si sono susseguite in questo periodo, la squadra austriaca ha confermato Pol Espargaro e (soprattutto) Bradley Smith come piloti ufficiali per la prossima annata, mentre Mika Kallio rimarrà come tester e disputerà qualche wild card.

Si è parlato molto in particolare di Bradley Smith ultimamente, ma KTM chiarisce di avergli sempre fornito il massimo supporto fin dai primi test effettuati a Valencia 2016. Il pilota britannico si è poi inserito bene nella squadra, lavorando duramente in ogni sessione per sviluppare al meglio una moto costantemente in crescita. Smith quindi è confermato anche per il 2018, con l’obiettivo di raggiungere insieme traguardi importanti.

Pol Espargaro è riuscito ad ottenere i risultati più importanti in questa prima stagione nella categoria regina per KTM, conquistando a Brno il miglior posto stagionale per la squadra, una nona posizione, oltre ad ottenere in qualifica anche piazzamenti al di là delle aspettative (come ad esempio l’accesso diretto alla Q2 a Silverstone e l’undicesimo posto finale).

Per quanto riguarda Mika Kallio, un pilota importante per quanto riguarda lo sviluppo della KTM RC16, sarà nuovamente il tester ufficiale ed avrà la possibilità di disputare qualche wild card nel corso della stagione. Quest’anno correrà anche a Valencia, pista sulla quale KTM si aspetta un ottimo risultato, come Kallio ha dimostrato nei precedenti appuntamenti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy