MotoGP Jerez Prove 2: Crutchlow il migliore del venerdì, cade Marquez

MotoGP Jerez Prove 2: Crutchlow il migliore del venerdì, cade Marquez

Il pilota LCR Honda CASTROL svetta nelle FP2, tallonato da Dani Pedrosa, Johann Zarco e Andrea Iannone. 5° Marquez, caduto a fine turno, 6° Dovizioso.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Si chiude il turno di libere più veloce del weekend fino a questo momento: Cal Crutchlow è il più rapido del venerdì, ma Dani Pedrosa, Johann Zarco ed Andrea Iannone che lo seguono sono davvero molto vicini. Caduta finale per il campione del mondo Marc Marquez, quinto davanti ad Andrea Dovizioso.

Si parte e, come accaduto nella prima sessione di libere, è Marquez a realizzare subito il miglior tempo assoluto, seguito inizialmente da Crutchlow e poi dal compagno di squadra Pedrosa, che sopravanza il britannico, ma si mostrano molto rapidi anche Zarco e Iannone. Da notare le scelte differenti effettuate nel box Ducati: Dovizioso è in pista con il vecchio profilo aerodinamico, quindi senza ali, mentre Lorenzo ha la carenatura più recente.

Turno piuttosto tranquillo fino a pochi minuti dalla fine, quando è il pilota LCR Honda CASTROL a balzare in testa, seguito dal convalescente Pedrosa, da Johann Zarco e da Andrea Iannone: sorprende la differenza tra questi quattro piloti, racchiusi in 95 millesimi. Si chiude malamente invece per Marquez, protagonista di una scivolata alla curva Dry Sack e che non va oltre la quinta piazza, proprio davanti ad Andrea Dovizioso, mentre Jorge Lorenzo è settimo, a precedere Jack Miller, Valentino Rossi e Maverick Viñales.

La classifica

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy