MotoGP: Il Sachsenring rimane la sede del Gran Premio di Germania nel 2019

MotoGP: Il Sachsenring rimane la sede del Gran Premio di Germania nel 2019

Il GP di Germania è confermato al Sachsenring anche per il 2019: nonostante i problemi evidenziati in questi mesi, si è giunti ad un accordo e non cambierà la sede.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Il Gran Premio di Germania avrà luogo anche nel 2019 sul tracciato del Sachsenring: nonostante i problemi di cui è parlato negli ultimi mesi, si è giunti ad un accordo con ADAC e ADAC Sachsen, organizzatori dell’appuntamento che l’anno prossimo si svolgerà dal 5 al 7 luglio. Dopo aver raggiunto la 20° edizione, ecco quindi l’inserimento nel calendario provvisorio ed il rinnovo della tappa iridata anche per la prossima stagione, un accordo che permetterà al Sachsenring di essere nuovamente la sede di uno dei più grandi eventi sportivi in Germania.

“Assicurarsi il Gran Premio motociclistico era una questione di cuore per noi” ha dichiarato il Presidente ADAC Sport Hermann Tomczyk. “Siamo lieti di poter annunciare lo svolgimento di questo appuntamento al Sachsenring l’anno prossimo. Assieme ad ADAC Sachsen possiamo iniziare una nuova era, abbiamo un solito rapporto con un partner che ha grande esperienza nell’organizzazione di questi eventi. Abbiamo sempre creduto che questa pista fosse la migliore per ospitare un Gran Premio in Germania e siamo lieti di poterlo fare per più di 20 anni.”

“Per noi di ADAC Sachsen, essere coinvolti in uno dei più grandi eventi in Germania è un traguardo importante” ha aggiunto il Presidente Klaus Klötzner. “Assieme ad ADAC abbiamo fatto di tutto per assicurare il futuro del Gran Premio di Germania al Sachsenring e siamo lieti di annunciare che ci siamo riusciti. Dovremo fare in modo di mantenere tutti i nostri partner di lunga data impegnati nell’organizzazione di questo evento per mantenerlo anche in futuro.”

“Da vent’anni ADAC è uno dei nostri partner più affidabili ed il Gran Premio di Germania è diventato uno degli appuntamenti più importanti presenti nel calendario del Motomondiale” ha poi detto il CEO Dorna Carmelo Ezpeleta. “Visti gli sviluppi di questi ultimi mesi, siamo davvero lieti di mantenere la MotoGP al Sachsenring in futuro.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy