MotoGP: Hervè Poncharal “Mi stanno telefonando piloti già sotto contratto”

MotoGP: Hervè Poncharal “Mi stanno telefonando piloti già sotto contratto”

Il manager di Yamaha Tech3 conferma l’anticipazione di La Gazzetta dello Sport: Yonny Hernandez proverà a Sepang

di Redazione Corsedimoto
LE MANS, FRANCE - MAY 19: Herve Poncharal of France and Monster Yamaha Tech 3 looks on in front of box during the qualifying practice of the MotoGp Of France on May 19, 2012 in Le Mans, France. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Hervè Poncharal, team manager di Yamaha Tech3, ha confermato l’anticipazione di La Gazzetta dello Sport rilanciata dal nostro sito: Yonny Hernandez proverà la Yamaha M1 nei test MotoGP a Sepang, il 28-30 gennaio prossimi.

Anche se non è ancora certo, è possibile che Yonny Hernandez  provi con noi a  Sepang” spiega Poncharal al sito francese www.paddock-gp.com “ma questo non significherà che continui con noi la stagione. Un comunicato stampa dovrebbe essere rilasciato all’inizio della prossima settimana per chiarire la situazione.”

Riguardo la sostituzione di Jonas Folger, pilota tedesco che non correrà la MotoGP 2018 perchè affetto da una seria malattia, Herve Poncharal ha spiegato: “Non prenderemo una decisione prima dei test di Buriram (Thailandia, 16-18 febbraio, ndr), ho il pieno appoggio di Yamaha Motor Corporation. Decidere in anticipo significherebbe prendere una decisione sotto stress, e così non si fa. Non annunceremo il sostituto di Folger prima dei test di Sepang. Questo è il mio obiettivo e spero che saremo in grado di mantenerlo.”

Riguardo la lista dei candidati, Poncharal ha rivelato al sito transalpino dettagli assai interessanti. “Sono rimasto sorpreso e scioccato dalle offerte che mi sono state fatte da piloti che sono tutti sotto contratto, e contratti che sono ben fatti e molto solidi. Quindi il messaggio che voglio trasmettere è che solo perché ho un problema non significa che passerò questo problema a qualcun altro. Oggi non c’è nessun pilota al livello di Folger disponibile sul mercato Quindi stiamo pensando e ci prendiamo un po ‘più di tempo per arrivarci. Certo, se i piloti che mi hanno contattato sono in grado di darmi un documento su cui è specificato che il capo della squadra con cui sono sotto contratto oggi dichiara che sono completamente liberi di avviare negoziati con il Team Tech3 per la stagione 2018,  quando torneremo da Sepang, questi piloti  rientreranno nella nostra lista di candidati 2018.” 

Poncharal non la manda a dire a chi si è candidato alla faccia di contratti in essere. “Rimpiango la mancanza di onestà.  Hanno stretto la mano, hanno firmato un contratto per impegnarsi fino al 2018, e anche se adesso è spuntata un’opportunità attraente, penso che una parola data, una stretta di mano, e ancora una volta più una firma in fondo a un contratto, è qualcosa che deve essere rispettato.”

Sempre riguardo Yonny Hernandez, che è assistito da Simone Battistella, lo stesso manager di Andrea Dovizioso, la situazione adesso sembra più chiara: sabato 20 gennaio a Verona verrà presentato dal team Pedercini Kawasaki e, salvo sorprese clamorose, correrà con la formazione mantovana il Mondiale Superbike. Anche se proverà la Yamaha Tech3 a Sepang.

MotoGP: Yonny Hernandez proverà la Yamaha Tech3 nei test di Sepang

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gyruss - 11 mesi fa

    Che provi con Davide Giugliano, che è libero……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nick - 11 mesi fa

      Poncharal vuole un pilota, cosa centra Giuliano?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy