MotoGP: Ducati scarica Jorge Lorenzo “Non è riuscito a trarre il meglio”

MotoGP: Ducati scarica Jorge Lorenzo “Non è riuscito a trarre il meglio”

Claudio Domenicali mette alla porta il pilota spagnolo. Adesso restano 14 GP da separati in casa

di Redazione Corsedimoto
claudio domenicali e jorge lorenzo

Jorge Lorenzo, l’avventura in Ducati è finita. La Ducati lo ha scaricato con una tagliente dichiarazione di Claudio Domenicali, amministratore delegato dell’azienda. “E’ un grande pilota che non è riuscito a trarre il meglio dalla nostra moto” ha commentato il numero uno della Rossa. “Purtroppo nè lui nè i tecnici sono riusciti a far rendere al massimo il suo talento. Questa è una punta di amarezza che ci rimane“.

Domenicali ha messo alla porta Lorenzo a margine di un evento di nicchia, cioè la presentazione di una nuova attività commerciale Ducati a Bologna. Esternazione difficilmente comprensibile, per modo, luogo e tempo: restano infatti 14 GP ancora da disputare, e il vertice aziendale non parla di normale avvicendamento, ma senza mezzi termini del fallimento di un progetto costato  25 milioni di €.

L’amministratore delegato ha anche tratteggiato il profilo del pilota che prenderà il posto di Lorenzo affiancando il già confermato Andrea Dovizioso. “Sarà un pilota con cui stiamo parlando e che porterà la squadra a lavorare in modo equilibrato e congiunto. Andrea Dovizioso è il pilota su cui puntiamo le nostre carte.

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Macx - 6 mesi fa

    Come timing sulle dichiarazioni fuori luogo Domenicali se la gioca alla grande con Lorenzo, forse l’unica cosa che li accomuna

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy