MotoGP: Claudio Domenicali giù duro “Marquez scorretto, va punito”

MotoGP: Claudio Domenicali giù duro “Marquez scorretto, va punito”

All’amministratore delegato non è piaciuto il sorpasso ai danni di Petrucci. Su Lorenzo: “Vedremo…” Ma il pilota ha già sbattuto la porta

di Redazione Corsedimoto
Claudio Domenicali e Jorge Lorenzo

Claudio Domenicali nel dopo gara al Mugello è andato giù duro contro Marc Marquez, autore di un sorpasso molto deciso ai danni di Danilo Petrucci al primo passaggio dalla Luco. Questa la dichiarazione dell’amministratore delegato Ducati: “Quello è stato un sorpasso scorretto. Marc ha guidato troppo sporco e quando danneggi qualcuno la Direzione gara dovrebbe essere molto severa. Per Danilo questa era una gara straordinariamente importante e a quel punto ha dovuto forzare. Ma chi per guadagnare una posizione ne fa perdere 5 a un altro pilota, deve essere penalizzato, soprattutto se recidivo. Sarà anche il più forte in pista, ma non deve permettersi di correre così”.

IMBARAZZO –  Nei giorni scorsi Domenicali aveva scaricato Jorge Lorenzo parlando di un pilota che non aveva saputo trarre il meglio dalla Ducati (qui la dichiarazione). La gara dopo Jorge ha dominato dalla prima curva, e l’AD fa parziale retromarcia. “Noi abbiamo creduto in lui. Mancava solo la vittoria. Jorge ha lavorato tanto, ma anche gli ingegneri e la squadra non si sono risparmiati. Sono stato molto sincero, l’amarezza c’è. Ma già nei giorni successivi gli avevo mandato un messaggio scrivendogli che lui era un grande campione”. 

FUTURO – Alla domanda se la vittoria di Lorenzo avrebbe potuto far cambiare in qualche modo i piani, Domenicali ha risposto così: “In Ducati abbiamo un modo di ragionare, che è quello di togliere l’effetto emotivo dell’ultima gara. Anche se dimenticare questa sarà difficile. Però sul futuro aspettiamo”. Ma Domenicali non sapeva che proprio il quel momento Jorge Lorenzo stava pronunciando parole d’addio.

Le basi della cura della nostra moto da cross

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy