MotoGP, Catalunya: Un murale per ricordare Luis Salom

MotoGP, Catalunya: Un murale per ricordare Luis Salom

Un enorme graffito è stato realizzato alla curva 13 del Circuit de Barcelona-Catalunya per ricordare Luis Salom, scomparso due anni fa proprio su questa pista.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Il Gran Premio di Catalunya è un appuntamento particolarmente sentito per tutti i piloti spagnoli, ma è anche un’occasione per ricordare un collega scomparso per il mondo delle due ruote: è stato mostrato oggi infatti un murale alla curva 13 per ricordare Luis Salom, protagonista due anni fa di un grave incidente in cui perse la vita.

Ci ricordiamo tutti come, nel pieno della seconda sessione di prove libere dell’edizione 2016 di questo Gran Premio, una bandiera rossa interruppe i lavori per una caduta all’Europcar. Non sembrava nulla di serio, ma col passare del tempo il timore che fosse capitato qualcosa di molto grave a Luis Salom, il ‘Mexicano’ per le chiare origini, si fecero sempre più concrete, fino al tragico epilogo.

In seguito a questo evento sono seguiti tanti lavori per rendere più sicura la pista, fino a quelli realizzati prima dell’inizio di questa stagione, oltre a riasfaltare completamente il circuito. Il ricordo del pilota rimane vivo anche con questo omaggio: un grande murale con il sorriso di Salom, per il quale tutti lo ricordano, situato proprio alla curva dove avvenne l’incidente.

Più di recente (lo scorso fine settimana), abbiamo ricordato come su questa pista sia scomparso anche Andreas Pérez, 14 anni, pilota nel CEV Moto3 con Reale Avintia Academy. Nel corso della conferenza stampa inaugurale del giovedì, come sempre alle 17.00, prima delle classiche domande ai piloti verrà osservato un minuto di silenzio in memoria di questa giovane promessa, scomparsa troppo presto.

Foto: Circuit de Barcelona-Catalunya

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy