MotoGP Brno Warm Up: Redding comanda su pista bagnata

MotoGP Brno Warm Up: Redding comanda su pista bagnata

Scott Redding stacca il miglior tempo nel Warm Up MotoGP a Brno sotto la pioggia, tris Ducati con Iannone 2° e Baz 3° davanti a Marquez.

Il Warm Up MotoGP è condizionato dalla pioggia: la classifica vede un trio Ducati in testa, con Scott Redding che precede Andrea Iannone e Loris Baz. Quarta posizione per Marc Marquez, con Andrea Dovizioso sesto e Valentino Rossi che chiude la top ten, mentre sono molto lontani Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo.

L’attività domenicale per la categoria regina comincia sotto una pioggia intensa: tutti i piloti si fanno vedere in pista da subito, ma la precauzione è d’obbligo viste le condizioni, che rimarranno invariate per tutto il turno. Non mancano poi le prove di cambio moto, ormai quasi di rito ad ogni warm up. Laverty si mette particolarmente in mostra in queste condizioni mantenendosi nelle zone alte della classifica, così come tutte le altre Ducati, mentre sembrano più in difficoltà i protagonisti del Mondiale, eccezion fatta per Marquez e Rossi che riescono a rimanere in top ten.

Alla fine Scott Redding stampa il miglior tempo della sessione superando Andrea Iannone, mentre è terzo Loris Baz a completare un terzetto Ducati in testa. Quarta piazza per Marc Marquez davanti ad un ottimo Eugene Laverty e ad Andrea Dovizioso, mentre è settimo Maverick Vinales davanti a Bradley Smith, Cal Crutchlow e Valentino Rossi. Danilo Petrucci chiude quattordicesimo, mentre sono decisamente lontani Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo, rispettivamente sedicesimo e diciassettesimo.

MotoGP la qualifica cronaca e tempi

MotoGP Commento Rossi serve un miracolo

MotoGP™ World Championship 2016
Automotodrom Brno
Classifica Warm Up

01- Scott Redding – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15 – 2’09.500
02- Andrea Iannone – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 1.046
03- Loris Baz – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 1.455
04- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.583
05- Eugene Laverty – Pull & Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 1.640
06- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 1.650
07- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 1.906
08- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 2.036
09- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 2.234
10- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 2.287
11- Alvaro Bautista – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 2.945
12- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 3.199
13- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 3.248
14- Danilo Petrucci – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15 – + +3.263
15- Stefan Bradl – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 3.481
16- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 3.774
17- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 4.183
18- Aleix Espargaro – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 4.215
19- Yonny Hernandez – Pull & Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 4.727
20- Tito Rabat – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 6.284

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy