MotoGP Brno Prove 2: Marquez rischia e stampa il 1° tempo

MotoGP Brno Prove 2: Marquez rischia e stampa il 1° tempo

Marc Marquez si salva per miracolo nei primi minuti da una caduta che sembrava certa e nel finale si porta davanti a tutti nella FP2 Moto2 a Brno.

Il secondo turno di prove libere MotoGP si conclude con il leader iridato Marc Marquez davanti a tutti ed autore del miglior giro di giornata, il tutto nonostante un rischio incredibile (nella foto) nei primissimi minuti di attività. Secondo è Andrea Iannone davanti al campione in carica Jorge Lorenzo, mentre Valentino Rossi ed Andrea Dovizioso chiudono in quinta e sesta posizione.

All’avvio registriamo subito la caduta di Redding alla curva 11, senza conseguenze e con il pilota che riesce a ripartire portando la moto ai box. Rossi intanto si mostra veloce nei primi minuti, ma a circa metà turno Iannone scala la classifica portandosi in testa. Le posizioni rimangono stabili fino ad una decina di minuti dalla fine, quando Dovizioso stampa il miglior giro, limato poco dopo da Lorenzo che marca una serie di giri veloci consolidando la prima posizione provvisoria. La lotta a suon di giri veloci però sarà serrata fino alla bandiera a scacchi.

Il più veloce alla fine è Marc Marquez, primo davanti ad Andrea Iannone ed a Jorge Lorenzo, mentre Hector Barbera, quarto, precede Valentino Rossi ed Andrea Dovizioso. Settima posizione per Aleix Espargaro davanti a Bradley Smith, con Maverick Vinales e Dani Pedrosa che chiudono la top ten, mentre Danilo Petrucci stampa il tredicesimo tempo finale.

MotoGP™ World Championship 2016
Automotodrom Brno
Classifica Prove Libere 2

01- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’55.840
02- Andrea Iannone – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.104
03- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.137
04- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 0.284
05- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.334
06- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.395
07- Aleix Espargaro – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.601
08- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.654
09- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.775
10- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.822
11- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 0.997
12- Loris Baz – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 1.117
13- Danilo Petrucci – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15 – + 1.212
14- Scott Redding – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15 – + 1.250
15- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.495
16- Eugene Laverty – Pull & Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 1.496
17- Stefan Bradl – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 1.631
18- Alvaro Bautista – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 1.729
19- Yonny Hernandez – Pull & Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 1.884
20- Tito Rabat – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 2.214

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy