MotoGP Brno Prove 1: Iannone 1°, Rossi è 2°

MotoGP Brno Prove 1: Iannone 1°, Rossi è 2°

1-2 tricolore con Andrea Iannone (nonostante un problema tecnico) davanti a Valentino Rossi nella FP1 MotoGP a Brno, a seguire nell’ordine Lorenzo, Barbera, Dovizioso e Marquez.

Dopo il successo in Austria, Andrea Iannone è autore di un bell’inizio anche a Brno: è suo il miglior tempo di queste FP1, davanti a Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, mentre Andrea Dovizioso è quinto davanti a Marc Marquez con Dani Pedrosa 9°.

Nei primi minuti, quando si cominciano a marcare i primi giri veloci, viene esposta la bandiera con la croce di Sant’Andrea ad indicare la presenza di qualche goccia di pioggia in pista e quindi di conseguenza maggior precauzione da parte dei piloti. Le Yamaha si mostrano molto veloci fin da subito, con Lorenzo e Rossi che si scambiano le prime due posizioni, seguiti da Iannone e Redding, mentre in quinta e sesta piazza provvisoriqa ci sono Marquez e Crutchlow. Il pilota di Vasto poco dopo però è costretto a parcheggiare la sua Desmosedici GP a bordo pista alla curva 3, apparentemente vittima di problemi al motore. Il turno però non è finito, perché l’italiano riparte poco dopo in sella alla seconda moto, stampando il miglior tempo a pochi secondi dalla fine della sessione.

Le prime libere quindi si chiudono con il vincitore di Spielberg davanti a tutti, mentre in seconda e terza posizione ci sono le Yamaha di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Quarto è Hector Barbera, che all’ultimo scavalca Andrea Dovizioso, Marc Marquez e Maverick Vinales, mentre chiude ottavo Scott Redding davanti a Dani Pedrosa e Aleix Espargaro. Ancora difficoltà per Danilo Petrucci, che non va oltre la quattordicesima posizione.

MotoGP™ World Championship 2016
Automotodrom Brno
Classifica Prove Libere 1

01- Andrea Iannone – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – 1’56.189
02- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.265
03- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.484
04- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 0.775
05- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.848
06- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.896
07- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.987
08- Scott Redding – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15 – + 1.315
09- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.335
10- Aleix Espargaro – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 1.349
11- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.410
12- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 1.432
13- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.897
14- Danilo Petrucci – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15 – + 2.132
15- Stefan Bradl – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 2.292
16- Yonny Hernandez – Pull & Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 2.471
17- Alvaro Bautista – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 2.496
18- Tito Rabat – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 2.645
19- Loris Baz – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 2.927
20- Eugene Laverty – Pull & Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 3.163

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy