MotoGP, Brno: Marc Marquez a quota 100 gare “Non penso al vantaggio in Campionato”

MotoGP, Brno: Marc Marquez a quota 100 gare “Non penso al vantaggio in Campionato”

Il campione del mondo in carica riparte da Brno con il solo pensiero della vittoria in gara, senza tanti calcoli. Pedrosa pronto per affrontare una delle sue piste preferite.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Chiusa la pausa estiva, il Repsol Honda Team è pronto per ripartire dalla Repubblica Ceca per dare il via alla seconda parte di stagione. Marc Marquez festeggerà un traguardo non da poco, visto che sarà al via della gara numero 100 in MotoGP: ancora più sorprendente è se guardiamo quanto ottenuto in 99 gare, visto che si contano 40 successi (due dei quali a Brno nel 2013 e nel 2017), 70 podi complessivi, 48 pole position, 42 giri veloci in gara e ben 4 titoli iridati (il più giovane di sempre ad ottenerli).

Sia lui che il compagno di squadra Dani Pedrosa hanno poi realizzato ad inizio luglio una giornata di test su questo tracciato, che chiaramente tornerà utile in vista del Gran Premio di questo fine settimana. Il pilota di Sabadell in particolare è determinato ad ottenere un buon risultato su una delle sue piste preferite: quattro le vittorie conquistate a Brno tra 125cc e MotoGP, oltre ad altri sette piazzamenti sul podio e due pole position.

“Abbiamo realizzato una buona giornata di test a Brno” ha dichiarato Marc Marquez, “e veniamo da due successi consecutivi, uno più combattuto e l’altro più tattico, quindi arriviamo in Repubblica Ceca fiduciosi. In questo periodo di vacanza abbiamo ricaricato le batterie e siamo pronti per ricominciare: mancano ancora 10 gare alla fine e non saranno facili, visto che i nostri rivali sono sempre veloci. Non voglio pensare al vantaggio in classifica iridata, è come se fossimo all’inizio della stagione, con zero punti. L’obiettivo domenica è cercare di vincere, ma se la situazione non lo permettesse, dovremo portare a casa il miglior risultato possibile.”

“Abbiamo avuto qualche giorno di vacanza” ha poi aggiunto Dani Pedrosa, determinato ad ottenere il miglior risultato possibile in quella che sarà la sua ultima apparizione a Brno, “non una vera pausa estiva, ma decisamente utile. Ora siamo concentrati su Brno, uno dei miei tracciati preferiti presenti nel calendario del Motomondiale, quindi speriamo di riuscire ad essere un po’ più veloci. Per riuscirci è necessario migliorare il feeling ed il set up della moto, perché fino a questo momento abbiamo riscontrato problemi ovunque. Dobbiamo soprattutto fare meglio in curva, perché al momento non riesco a girare la moto abbastanza velocemente, specialmente a metà ed in uscita di curva.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy