MotoGP, Brno: Le scelte Michelin per il Gran Premio della Repubblica Ceca

MotoGP, Brno: Le scelte Michelin per il Gran Premio della Repubblica Ceca

Il Motomondiale torna in azione e la compagnia francese si prepara per affrontare al meglio il difficile tracciato di Brno. Ecco le gomme scelte per questa tappa.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Si riparte dopo la pausa estiva dal Monster Energy Grand Prix České Republiky, sul tracciato ceco di Brno, chiamato ad ospitare il decimo appuntamento della stagione 2018 nonché la gara che apre la seconda parte di campionato. Un nuovo appuntamento importante per Michelin, che dovrà affrontare una pista con frenate violente in discesa e zone dalle alte velocità, oltre a presentare un asfalto mediamente abrasivo.

Necessari quindi sia una buona stabilità all’anteriore che un ottimo livello di grip al posteriore, fondamentali per la compagnia francese in questo Gran Premio. I piloti avranno a disposizione tre mescole slick, vale a dire morbida, media e dura, con una struttura posteriore asimmetrica: nonostante ci siano sei curve a sinistra e otto a destra, è in questa direzione che la gomma presenta un maggior livello di stress, richiedendo quindi una spalla destra più dura. Non è poi da escludere la possibilità di pioggia, come visto innumerevoli volte nelle precedenti edizioni: Michelin quindi fornirà anche anche due mescole rain, morbida e media, sempre con la posteriore asimmetrica.

“Brno è un circuito molto difficile” ha dichiarato Piero Taramasso – Michelin Motorsport Two-Wheel Manager, “realizzato in una conca naturale, quindi i dislivelli si notano e questo crea alcune zone che portano a frenate violente, oltre ad avere particolare stress in accelerazione. Il nostro compito è fornire gomme che possano fornire un buon livello di grip e di stabilità in queste due condizioni estreme, in modo da permettere ai piloti di esprimere tutto il loro potenziale. Siamo sicuri di aver fatto la scelta giusta per Brno, i nostri pneumatici permetteranno di realizzare buoni tempi sul giro, oltre ad avere la giusta consistenza e performance soprattutto in gara.”

Foto: Michelin Motorsport

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy