MotoGP Austria, Qualifiche: Marc Marquez in pole position, Dovizioso a +0.002

MotoGP Austria, Qualifiche: Marc Marquez in pole position, Dovizioso a +0.002

Marc Marquez riesce a strappare la pole position alle Ducati, soprattutto ad Andrea Dovizioso, per soli 2 millesimi, mentre completa la prima fila Jorge Lorenzo.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Si parlava di un possibile duello tra Marc Marquez e le Ducati e la situazione che abbiamo visto anche in qualifica è proprio questa: il leader iridato, Jorge Lorenzo ed Andrea Dovizioso sono i protagonisti della lotta per la prima casella in griglia, conquistata poi dal pilota Repsol Honda (foto: Marco Serena). A soli due millesimi c’è il forlivese, mentre il maiorchino scatterà dalla terza casella in griglia. Zarco miglior Yamaha (sesto), mentre Viñales è 11° e Rossi non accede nemmeno alla Q2, ritrovandosi in 14° piazza. Gara al via alle 14.00 di domenica 12 agosto.

Qualifiche particolarmente combattute fin da subito: scelte differenti di gomme per i piloti, con la maggior parte che predilige l’abbinamento media-soft (tranne Dovizioso, con soft-media). Negli ultimi minuti però Lorenzo, Dovizioso e Marquez si pongono come i principali aspiranti alla pole position, che alla fine andrà nelle mani del campione del mondo, che per soli due millesimi si impone su ‘Dovi’, mentre completa la prima fila il maiorchino, seguito da un’altra rossa, quella di Danilo Petrucci. Cal Crutchlow è quinto, seguito da Johann Zarco e Tito Rabat, mentre chiude in ottava piazza Andrea Iannone, a precedere Dani Pedrosa, Alex Rins, Maverick Viñales ed Alvaro Bautista.

La prima sessione di qualifiche si apre nel segno di Bautista e Smith, da subito nelle prime posizioni utili per accedere alla Q2, ma attenzione anche a Rins, mentre Miller torna in pista con la carenatura solita, dopo aver provato nel corso delle FP4 il profilo aerodinamico ‘senza alette’. Distacchi veramente ridotti al minimo per i primi 3, racchiusi in appena 50 millesimi: alla fine saranno Alvaro Bautista ed Alex Rins a chiudere al comando, mentre Bradley Smith è il primo degli esclusi per 15 millesimi. Non rientra in Q2 nemmeno Valentino Rossi, domani in 14° piazza in griglia di partenza, mentre Franco Morbidelli scatterà dal 16° posto.

La classifica della Q2

Cattura

La griglia di partenza

Cattura1

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy